junior asti al trofeo aragno
Sport
Nuoto

Junior Pentathlon protagonista al Trofeo Aragno

Lo Junior Asti ha partecipato in massa alle gare genovesi, con quattordici esordienti A al via alla prima competizione

Prime uscite agonistiche ufficiali per gli atleti dello Junior Pentathlon Asti, impegnati su più fronti in gare di nuoto negli ultimi due fine settimana trascorsi.

L’impianto acquatico “I Delfini Acquacenter” di Genova ha ospitato domenica 15 gennaio l’11° Meeting Esordienti G.S Aragno, mentre nello scorso fine settimana dal 20 al 22 gennaio il 16° Trofeo Nazionale Aragno, competizioni di grande prestigio a cui hanno preso parte anche atleti della nazionale azzurra.

Domenica 22 gennaio a Torino era in programma la seconda tappa del Grand Prix Esordienti B.

Lo Junior Asti ha partecipato in massa alle gare genovesi, con quattordici esordienti A al via alla prima competizione (Matilde Arri, Giorgia Gennaro, Sofia Elena Giacomini, Vittoria Giordano, Giada Maniero, Giulia Secci, Matteo Chiaromonte, Andrea Cossutti, Gabriel Giardino, Leonardo Grippo, Raffaele Grippo, Tommy Rolando, Filippo Rubino, Gianluca Achille Stella) con 48 presenze gara, e undici al Trofeo Assoluto (Margherita Bittner, Beatrice Boano, Francesca Boano, Camilla Maria Gamba, Rebecca Gerbi, Valentina Martinescu, Daisy Sconfienza, Chiara Secci, Francesco Ascione, Alessandro Boero e Edoardo Zinna) con ben 50 presenze gara.

Al Grand Prix Esordienti B hanno preso parte sei atleti: Greta Bellu, Adele Caltanella, Bianca Formaini Marioni, Sofia Maria Mastinu, Giorgio Giuseppe Gamba e Raffaele Grippo.

Ottimi i risultati e i riscontri cronometrici, in continuo miglioramento, di tutti gli atleti scesi in vasca, da segnalare le cinque medaglie conquistate al Meeting Esordienti G.S. Aragno con il tris di Giorgia Gennaro, oro nei 50 stile libero, l’argento nei 200 misti e il bronzo nei 100 farfalla, e la doppietta di Filippo Rubino argento nei 100 stile libero e bronzo nei 50 stile libero.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri inoltre:

Edizione digitale