Cerca
Close this search box.
raviola
Sport
Pallapugno

L’Araldica Castagnole cede in casa all’Imperiese

Rinviate tre gare in programma questa sera, mercoledì 17 maggio
Passo falso dell’Araldica Castagnole, in casa, contro l’Imperiese, nel sesto turno d’andata della serie A di pallapugno. Partenza positiva della quadretta astigiana, in vantaggio 3 a 1, con replica dei liguri che ripristinavano la parità. Altro punto per Parussa e compagni, ma alla pausa il tabellone recitava 4 a 4. Raviola (foto) piazzava un break ad inizio ripresa, 4-6, al quale il team di Flavio Dotta rispondeva conquistando il quinto punto.
Nel momento clou del match l’Imperiese accelerava e l’Araldica non riusciva a reggere il passo degli avversari. La sfida si chiudeva sul 5-9 a favore dei liguri. L’Albeisa guida la graduatoria in solitudine, grazie al successo, 9 a 4, sulla Virtus Langhe. Bene la Bormidese: Dutto e compagni conquistano il quarto punto superando il Ceva. Prezioso il punto ottenuto dal San Biagio, sul campo di casa, a spese della Subalcuneo e tutto facile per il Cortemilia a Canale, con la formazione di casa priva del battitore Cristian Gatto.

Nell’anticipo della settima giornata vittoria dell’Albeisa, 9 a 3, al “Mermet”, contro il San Biagio. Rinviate a causa della pioggia le tre partite in programma questa sera: Imperiese-Subalcuneo (si recupera il 23 maggio alle 20,30), Ceva-Canalese (riprogrammata il 18 maggio alle 20,30) e Cortemilia-Araldica Castagnole (non ancora fissata la data del recupero).

Frattanto la Subalcuneo ha tesserato il battitore Gilberto Torino, l’anno passato in forza al Mondovì.

SERIE A (Sesta d’andata): San Biagio-Subalcuneo 9-4; Albeisa-Virtus Langhe 9-4; Araldica Castagnole-Imperiese 5-9; Canalese-Cortemilia 1-9; Bormidese-Ceva 9-4.

Anticipo settima d’andata: Albeisa-San Biagio 9-3.

Classifica: Albeisa punti 6; Cortemilia 5: Imperiese e Bormidese 4; Araldica Castagnole e Virtus Langhe 3; Subalcuneo e San Biagio 2; Canalese e Ceva 1.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo