progettorete
Sport
Calcio giovanile

L’ASD Asti aderisce al “Progetto rete!”

Mercoledì scorso nove giocatori hanno preso parte a una seduta di allenamento sul sintetico del “Gaetano Scirea”

Nell’ambito delle attività legate al tema dell’integrazione, la Federazione Italiana Giuoco Calcio, attraverso il Settore Giovanile e Scolastico e in condivisione con il Ministero degli Interni, ha sviluppato il progetto “RETE!”, nato nel 2015 e rivolto ai ragazzi accolti nei Progetti SPRAR/SIPROIMI (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) presenti in tutto il territorio nazionale. L’ASD Asti ha aderito all’iniziativa, e mercoledì scorso nove giocatori hanno preso parte a una seduta di allenamento sul sintetico del “Gaetano Scirea”. I ragazzi si sono esibiti sotto la guida di Fabio Sacco, referente regionale del progetto, e Marco Paracchino, delegato provinciale Figc per l’attività di base. La società biancorossa era rappresentata dal tecnico delle “giovanili” Gigi Barbero.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail