603800B0-C66F-47AC-B545-404123CC5B63
Sport
Rugby

Monferrato, il big match della palla ovale è tuo

Servivano cinque punti e sono arrivati contro Milano in Serie B

Il Monferrato Rugby in Serie B aveva un solo
risultato a disposizione per continuare ad avere il destino nelle proprie mani, fare 5 punti e non farne fare a Milano: è così è stato.

I Leoni vengono a capo nel finale di una bella partita giocata colpo su colpo contro la corazzata del girone.
Dopo un inizio shock in cui il Milano, al 15° del primo tempo, si trova avanti per 15-0, frutto di 2 mete (1 non realizzata) e un calcio, il XV di casa comincia a giocare e va in meta grazie a Cruz con un’azione da maul dopo una touche. Poi un piazzato di Giorgis (segnatevi questo nome) fissa lo score del primo tempo sul 15-10. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con Milano che con 2 piazzati si porta sul 21 a 10.
A questo punto, grazie anche ai cambi dalla panchina che vedono gli ingressi di Chisba e capitan Canta, oltre a Robella per Sciacca infortunatosi al collo, cambia la partita e il Monferrato va a segno prima con De Klerk, poi con Giorgis con una meta stupenda iniziata da un buco di Carnino e conclusa dall’estremo biancorosso dopo che la palla è stata giocata da almeno 7 giocatori, e poi ancora con Giorgis, che con un calcetto a seguire scavalca la retroguardia meneghina, raccoglie l’ovale e lo deposita in mezzo ai pali, tra il tripudio del popolo del Monferrato, oggi presente numerosissimo compresi i ragazzi del settore giovanile: come dire UN CLUB.
Le tre trasformazioni di Giorgis, senza dubbio man of the match, fissano il risultato finale sul 31 a 21 per il Monferrato che festeggia un periodo magico.

In mattinata, invece, a Genova l’U17 soccombe contro le Province dell’Ovest per 33-5 con meta di Alessio Travasino.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale