Gruppo Partecipanti
Sport
Pattinaggio artistico

Saggio di Natale della Blue Roller

Lo spettacolo si è tenuto domenica scorsa, 19 dicembre, alle ore 15,30, presso il Palasanquirico di Asti. Con il titolo “Jurassik Roller”

Dopo lo stop forzato dello scorso Natale a causa dell’emergenza sanitaria, nel rispetto di tutte le norme e precauzioni imposte dalle autorità, più che mai necessarie in questo momento ancora così delicato, la Blue Roller ha trovato lo stimolo per riproporre il saggio di fine anno, per lo scambio di auguri e per trascorrere con i propri iscritti qualche ora in serenità, all’insegna del divertimento.

Lo spettacolo si è tenuto domenica scorsa, 19 dicembre, alle ore 15,30, presso il Palasanquirico di Asti. Con il titolo “Jurassik Roller”, è stato un viaggio nel passato, dalla nascita del pianeta Terra e dei suoi elementi, alle prime forme di vita dei grandi rettili, fino alla comparsa dell’uomo primitivo. Protagonisti i ragazzi “blues” sulle rotelle -tante le assenze, alcune dovute a concomitanza di impegni, altre a quarantene scolastiche- sapientemente e pazientemente preparati e accompagnati da uno staff in parte nuovo e in parte già collaudato di validissimi allenatori. Il programma della manifestazione si è svolto attraverso l’alternanza di coreografie proposte dalle Agonistiche Professional, Junior e Promozionale e di momenti di gioco riservati ai più piccoli dei “sempre presenti” corsi di avviamento di Asti (palestra Jona) e del nuovo corso di avviamento attivato da pochi mesi nei locali della ex T.T. (Trasformazioni Tessili) di Moncalvo.

In particolare, i futuri campioni si sono cimentati in percorsi attraverso i quali hanno mostrato la loro abilità nell’eseguire i movimenti e le posizioni di base del pattinaggio a rotelle (slalom, seggiolini, salti in alto, trottoline, ragnetti, papere, salto di mezzo giro, angeli. Hanno poi giocato a ricomporre parole, a fare canestri con la ghianda, a disegnare pitture rupestri su teli a pavimento.

Il viaggio “Jurassik Roller” si è dipanato attraverso le coreografie “La nascita della Terra”, proposta dall’Agonistica Professional; “I dinosauri”, interpretati dall’Agonistica Promozionale; l’”Era glaciale” con la Regina dei Ghiacci e le tigri dai denti a sciabola (il Gruppo Pre-Agonistica); per terminare con “I Flintstones”, interpretati dall’Agonistica Junior. Ospiti della serata LAVINIA SARACCO, Delegato Provinciale CONI, e MARINA CESARELLO, Delegato Fisr della Provincia di Asti e Presidente del Comitato Regionale Fisr del Piemonte. Ha presentato Federica Bergamini.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo