2018.01.28 Fondo e racchette a Cogne
Sport
Escursioni

Sci di fondo e racchette da neve con il CAI di Asti

Ha inizio così il programma sociale dello Sci di Fondo del CAI di Asti che prevede 5 uscite domenicali fino al 6 marzo

La Sezione del CAI di Asti, nonostante la carenza di neve, riprende le attività invernali sociali di Sci di fondo e Racchette da neve, i cui ritmi lenti e cadenzati permettono di godere di panorami di ineguagliabile bellezza, lontani da folle chiassose e impianti di risalita.

Domenica 16 gennaio l’uscita comune si svolgerà a Saint-Barthélemy (AO) dove una recente nevicata ha permesso l’apertura di tutte le piste per lo sci di fondo. Con le ciaspole si partirà invece da Lignan per raggiungere il Col Salvè (obbligo di ARTVA, pala e sonda).

Ha inizio così il programma sociale dello Sci di Fondo del CAI di Asti che prevede 5 uscite domenicali fino al 6 marzo. Le località saranno sempre diverse in base alle migliori condizioni atmosferiche e di innevamento; potranno unirsi al gruppo, oltre ai ciaspolatori, anche coloro che desiderano semplicemente effettuare passeggiate nella natura. Da gennaio fino a marzo il martedì e venerdì sera, presso la Sede CAI, sarà presente un referente per ogni informazione in merito all’attività sezionale.

Saranno scrupolosamente rispettate le direttive emanate dal CAI Centrale e le disposizioni adottate a livello nazionale e territoriale nell’ambito dell’emergenza Covid-19.

Info: CAI Corso Palestro, 11 (tel. 0141.593528) il martedì e il venerdì ore 21-23. Inoltre per lo sci di fondo info su  www.caiasti.it, 347.7080682 (Fondo Asti), 331.6161887 (Guido); per le racchette da neve 333.2419319 (Francesco).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail