news
Sport
Televisione

Troupe di Movistar + ad Asti per raccontare il pugile Nourdine Hassan

Tra i protagonisti delle interviste effettuate, che daranno vita a un episodio della trasmissione “Informe +”, anche le Autorità locali

A dimostrazione del grande percorso compiuto in questi anni dalla Skull Boxe, che festeggia il doppio titolo triciolore di Nourdine Hassan ed Etinosa Oliha oltre che la recente premiazione del “Chapo” quale miglior atleta piemontese del 2021, in settimana è giunta in città un’altra graditissima novità che accende letteralmente i riflettori sul sodalizio di Davide Greguoldo e Maria Fiori e le sue splendide imprese sportive.

E’ infatti presente in città per tutta la settimana una troupe spagnola dell’emittente Movistar + (ex Canal +, televisione internazionale facente capo a Telefonica) che seguirà le giornate di allenamenti e di lavoro del campione tricolore Nourdine Hassan, oltre che l’attività del club. Tra i protagonisti delle interviste effettuate, che daranno vita a un episodio della trasmissione “Informe +”, anche le Autorità locali, il giornalista della nostra testata Davide Chicarella, che ha narrato il percorso della Skull dalla nascita a oggi, oltre che diverse eccellenze della zona, come il centro storico e le cantine viti-vinicole dell’Astigiano. Sono state effettuate riprese anche presso la “Cantina Contratto” di Canelli.

Fanno parte della troupe Romano Aticus, Angel Huerta, Antonio Vilaseco e Julio Ocampo, giornalista spagnolo da 9 anni residente in Italia, a Roma.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail