galloa
ViaggiAmo
Video 
Video rubrica

ViaggiAmo conclude il tour degli Emirati: le curiosità su Abu Dhabi

I musei, il divertimento, il mare e il GP di Formula 1: nella metropoli ce n’è per tutti i gusti

Dodicesimo appuntamento quello andato in scena giovedì alle 18:00 per la nostra rubrica dedicata al turismo. “ViaggiAmo”, iniziativa de “La Nuova Provincia” in collaborazione con “Cala Major” ci ha portato alla scoperta degli Emirati Arabi.

Se nelle prime quattro puntate Filippo Gallo, la nostra voce narrante da più di 25 anni nel settore turismo, ci ha svelato gli angoli più suggestivi di New York, il secondo ciclo di quattro puntate era stato dedicato al Nord Europa, con la magia di Babbo Natale, le escursioni sulla neve e l’Aurora Boreale. Tutte le puntate sono consultabili online sia sul nostro canale YouTube che nella sezione apposita del nostro sito internet. Il terzo ciclo di appuntamenti video è stato invece dedicato agli Emirati Arabi: Dubai e il suo sfarzo, le attrazioni all’interno e all’esterno della metropoli, la maestosità di Expo 2020, che sarà visibile a Dubai fino a marzo 2022, e, infine, Abu Dhabi.

Una città che dista circa un’ora di auto da Dubai e che suggerisce l’ipotesi di una doppia tappa in caso di viaggio nella zona. Rispetto a Dubai, Abu Dhabi è meno maestosa, sono pochi i grattacieli rispetto all’altra “big city”, ma nasconde zone di rara bellezza. La Moschea è qualcosa di imperdibile: il suo bianco abbagliante, i pavimenti magnifici, la bellezza di osservarla di sera o all’imbrunire, rappresenta una tappa imperdibile.

Ci sono ovviamente anche i grattacieli, uno dei quali è un hotel di lusso all’interno del quale i regnanti accolgono gli ospiti illustri durante le loro visite. A proposito, Abu Dhabi è una di quelle rare location dove lo stabile che ospita i governatori è visitabile.

Città che accoglie la gara di Formula 1, con tanto di possibilità per gli amanti dell’alta velocità di alloggiare all’interno di un hotel al centro della pista con possibilità di vedere il GP dal terrazzo dell’albergo. Tra le curiosità più affascinanti va sottolineata anche la creazione di un’area abitativa tutta ecosostenibile: accoglie circa 1000 cittadini, all’interno delle vie ci sono bocchettoni di aria fresca, è possibile parcheggiare la vostra auto e visitare la zona all’interno di macchine, rigorosamente elettriche, guidate da un computer per una escursione decisamente futuristica.

Non manca la zona dedicata allo svago e alle famiglie: il parco della Marvel, di recente creazione, le montagne russe e il parco acquatico sono una “manna” per i più piccoli. Le zone di mare sono decisamente attraenti: rispetto a Dubai sono quasi esclusivamente naturali e attrezzate: i colori bianchi e azzurri rendono decisamente luminosa la location e adatta a una giornata di sole e bagni.

Non mancano, infine, i musei: molti quelli in costruzione, già presente un’area del Louvre che solo per quanto sia unica la costruzione, con un gioco di luci “abbagliante” merita la visita. Se poi si desidera la pace del deserto, Filippo Gallo ci suggerisce una tappa in un hotel di lusso, con ogni tipo di comfort, attorniato unicamente da dune sabbiose. In attesa di nuove avventure nel mondo, “ViaggiAmo” vi augura felice Natale e vi ricorda la mail viaggiamo@lanuovaprovincia.it per le vostre curiosità.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail