La Nuova Provincia > Cronaca > Danno fuoco a casa e postano su Instagram
Cronaca Canelli e sud -

Danno fuoco a casa e postano su Instagram

Nei guai due studenti annoiati, denunciati dai carabinieri di Santo Stefano Belbo, per una bravata finita in rete

Hanno pubblicato su Instagram le foto della bravata con tanto di commenti e di like complimentandosi a vicenda per quanto fatto. Una vanità che è costata una denuncia a piede libero verso due ragazzi minorenni per incendio, grazie al monitoraggio sui social fatto dai carabinieri della caserma di Santo Stefano Belbo.

Incensurati, entrambi studenti, si erano divertiti dando fuoco a pezzi di legno, oggetti in plastica e cornici di vecchi quadri recuperati in una villa abbandonata da tempo nella zona di Santo Stefano.

Hanno accatastato tutto in una stanza della casa abbandonata e gli hanno dato fuoco, filmando e fotografando poi il rogo.

Come hanno cominciato a circolare le immagini, è stato facile per i carabinieri arrivare ai due, residenti a Santo Stefano, che sono stati identificati e raggiunti dai militari. Hanno anche provato a cancellare le foto, ma ormai era troppo tardi e alla fine, convocati in caserma, non hanno potuto far altro che vuotare il sacco.

Ora compariranno davanti al Tribunale dei Minori di Torino.

Articolo precedente
Articolo precedente