La Nuova Provincia > Economia e scuola > Andrea Amalberto neo presidente dell’Unione industriale di Asti
Economia e scuola Asti -

Andrea Amalberto neo presidente dell’Unione industriale di Asti

Eletto in occasione dell'assemblea generale dell'associazione, succede a Paola Malabaila

Amalberto neo presidente degli Industriali

Andrea Amalberto è il nuovo presidente dell’Unione industriale di Asti.
E’ stato eletto in occasione dell’assemblea generale dell’associazione svoltasi venerdì scorso a Palazzo Alfieri.
Amministratore delegato dell “Impresa Ecologia Lavoro Ambiente Srl” e della “F.lli Amalberto Snc”, entrambe ad Asti, rimarrà in carica fino alla fine del 2019.
I lavori dell’assemblea sono stati aperti dalla presidente uscente, Paola Malabaila, che nella sua relazione ha fornito spunti di riflessione sulla congiuntura industriale e ha ripercorso le tappe più significative del suo mandato.

Chi è il neo presidente

Andrea Amalberto, 50 anni, è appunto amministratore delegato della Ecologia Lavoro Ambiente di Asti, azienda fondata nel 1995 che offre servizi di analisi e consulenza in diversi ambiti: ambiente, alimenti, formazione, certificazioni, medicina, progettazione, qualità, rifiuti, sicurezza. Inoltre è amministratore delegato della F.lli Amalberto Snc di Asti, azienda nata nel 1965 nel campo della distribuzione di prodotti petroliferi, efficientamento energetico e fornitura di gas e di energia elettrica.
Il neo presidente ha ricoperto vari incarichi all’interno dell’Unione industriale. Presidente del Comitato Piccola Industria dal 2014, dal 2008 al 2013 ha ricoperto la carica di capo gruppo del Gruppo Servizi. E’ stato inoltre presidente di Per.Form., il consorzio formativo dell’associazione, consigliere di Confidi e membro di Giunta della Camera di Commercio su nomina dell’Unione industriale dal 1999 al 2015.
Nella stessa occasione l’assemblea dell’Unione industriale ha eletto la “squadra di presidenza”, composta da Pia Bosca, amministratore delegato di Bosca Spa di Canelli; Luigi Costa, amministratore delegato della Mista Spa di Cortiglione; Massimo Noviello, Country Group Executive South East Europe di O-I Manufacturing Italy, e Mauro Salute, vice president global Pc Bu di Johnson Electric Asti Srl.

Il commento

«Desidero ringraziare tutti i soci dell’Unione industriale che oggi hanno deciso di accordarmi la loro fiducia», ha commentato il neo presidente Andrea Amalberto. «Facendo tesoro del mio percorso professionale e associativo metterò a disposizione dell’associazione tutta la mia esperienza, concentrando il mandato su alcune tematiche in particolare: la formazione, l’associazionismo, i servizi alle imprese ed i rapporti con le Istituzioni locali e con le altre associazioni di categoria».

e.ferrando@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente