P.A./ Governo: Intervento straordinario in accordo con Ue
Altro

P.A./ Governo: Intervento straordinario in accordo con Ue

P.A./ Governo: Intervento straordinario in accordo con Ue
Compatibile con equilibri bilancio determinati a livello europeo


Roma, 26 mar. (TMNews)
– Il provvedimento d’urgenza che immette liquidità nel sistema economico mediante lo sblocco dei pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione è un “intervento di natura straordinaria, disposto in accordo con le autorità europee e destinato non a finanziare nuova spesa ma a sanare, a beneficio del settore privato, situazioni di criticità nei flussi di pagamenti da parte della P.A.”. E’ quanto si legge nella relazione al Parlamento presentata dal premier Mario Monti e dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli. “Tale intervento – si legge – è compatibile con gli equilibri complessivi di bilancio determinati a livello europeo”. Inoltre, prosegue la relazione, “in prospettiva una più veloce e sicura ripresa della crescita economica favorirà la sostenibilità della finanza pubblica italiana”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo