La Nuova Provincia > Attualità > A Refrancore studenti protagonisti della Festa della Scienza con i ragazzi di Artom e Penna di Asti
Attualità, Economia e scuolaMoncalvo e Nord -

A Refrancore studenti protagonisti della Festa della Scienza con i ragazzi di Artom e Penna di Asti

L'appuntamento, alla quinta edizione, è per la mattinata di sabato e tra i temi di quest'anno si parlerà di luce e colori, inquinamento, acqua, suolo, energia, gemmologia

A Refrancore la Festa della scienza

“Festa della scienza” domani, sabato, alla scuola di Refrancore. Dalle 9,30 gli allievi di tutte le scuole dell’Istituto Comprensivo di Rocchetta Tanaro e di alcune dell’Istituto Comprensivo di Moncalvo presenteranno le attività di tipo scientifico-sperimentale preparate nel corso dell’anno scolastico con la guida dei docenti. All’evento, alla quinta edizione, parteciperanno anche studenti dell’Istituto “Artom” di Asti e dell’Istituto “Penna” di Asti. «La manifestazione si propone di appassionare, incuriosire e coinvolgere sui temi della scienza anche i più piccoli, stimolando l’interesse allo studio delle discipline scientifiche e aumentando il livello di preparazione dei ragazzi, grazie anche alla metodologia didattico-sperimentale in laboratorio», spiega il dirigente dell’Istituto comprensivo di Rocchetta Ferruccio Accornero. Tra i temi di quest’anno luce e colori, inquinamento, acqua, suolo, energia, gemmologia. Per tutti i partecipanti sono previsti premi estratti a sorte tra coloro i quali avranno partecipato ad almeno cinque laboratori tra quelli proposti.

Due meridiane per il gemellaggio con il Collège “Vento”

E la giornata vedrà anche i festeggiamenti per i dieci 10 anni di gemellaggio con il Collège “Vento” di Menton, in Francia, iniziativa che ha coinvolto negli anni più di 200 famiglie di Refrancore, Viarigi, Castagnole Monferrato, Rocchetta Tanaro, Castello d’Annone, Quattordio, Quarto, oltre al personale della scuola, amministrazioni di Refrancore e Rocchetta e produttori, commercianti ed enti locali, che hanno aiutato a scoprire il territorio circostante e le sue risorse. «Per celebrare la ricorrenza nell’ambito della Festa della Scienza, sono state create due meridiane in ceramica smaltata, che verranno posizionate sulla parete orientata a sud delle rispettive scuole di Refrancore e Menton, al fine non solo di misurare lo scorrere del tempo, ma anche per sottolineare che lo stesso non ha mai indebolito l’amicizia tra le due realtà, anzi l’ha rafforzata rendendola sempre più forte e profonda».

Gli ospiti della festa

Tra gli ospiti della giornata di festa saranno presenti la banda musicale dei ragazzi della Casa della Musica di Portacomaro, alcune classi della scuola primaria di Moncalvo e della scuola secondaria di Montemagno (I.C. Moncalvo), il giornalista e divulgatore scientifico Andrea Vico con un laboratorio sull’energia, gli allievi del Collège “Guillaume Vento” di Menton, l’associazione Pacha Mama di Rocchetta Tanaro, la società 3i group di Alessandria che ha collaborato con i ragazzi delle classi terze della scuola media di Refrancore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente