Inaugurazione_piazzetta_Mussotto_06_2022_ICarosso (2)
Attualità
Evento

Alba: inaugurata la piazzetta polifunzionale del Mussotto

Annunciati i lavori di sistemazione idrogeologica di strada Osteria

Lunedì 20 giugno in via Cesare Delpiano ad Alba è stata inaugurata la piazzetta polifunzionale del Mussotto (foto), costruita in un’area comunale vicina alla chiesa e al centro sportivo, che potrà essere utilizzata come parcheggio con 28 nuovi posti auto e anche come spazio per eventi e feste del quartiere, grazie all’assenza di cordoli e dislivelli.

L’intervento, dell’importo complessivo di 90 mila euro, è stato interamente finanziato dall’Amministrazione comunale con fondi propri, nell’ambito del “Piano Quartieri” da 500 mila euro stanziato nel 2021. All’inaugurazione hanno partecipato l’Amministrazione comunale con alcuni consiglieri di maggioranza e minoranza, accanto ai componenti del Comitato di Quartiere Mussotto, della famiglia Casetta, di Giovanni Saglietti figlio di Renzo a cui è intitolato il Centro Sportivo, Luciano Cane presidente di Area Calcio Alba Roero e Maria Rosa Truffa dell’Associazione “Intonando”.

L’assessore ai Lavori pubblici ha illustrato il progetto e ha poi annunciato che è in arrivo anche il ponticello pedonale sulla paratoia del Riddone che consentirà il passaggio in sicurezza collegando la nuova piazzetta con l’area oltre Riddone di strada Bussoletta e Forcellini. Il presidente del Comitato di Quartiere Giovanni Lano ha ringraziato l’Amministrazione per quest’opera che il comitato richiedeva da tempo e, inoltre, ha richiesto che venga proseguita la sistemazione dell’area con una zona verde, richiesta richiamata anche dal parroco don Pierluigi Voghera “Pilly” per un parco del Mussotto, dopo la sua preghiera e la benedizione ai presenti.

Per la piazzetta, il Comitato di Quartiere Mussotto ha proposto l’intitolazione a Davide Giri, il ricercatore della Columbia University, originario di Mussotto, ucciso lo scorso 3 dicembre a New York. Il sindaco ha confermato l’importanza dell’attenzione alle esigenze delle periferie e ha tracciato uno sguardo sulle prossime opere che riguardano il quartiere: l’asfaltatura di corso Bra, inserita nel piano strade 2022 da poco finanziato, la rotonda di Scaparoni in fase di progettazione a cura del Comune con esecuzione a cura dell’Anas, la variante di corso Canale (Borio-Fts) anch’essa in fase di progettazione, ma già finanziata dal Comune, e infine, un’opera importante che l’Amministrazione intende finanziare a breve che è lo scolmatore di strada Osteria. La strada, infatti, è stata oggetto di alcuni eventi di inondazione dei cortili e delle abitazioni e colate di fango in occasione dei fortissimi temporali sempre più frequenti tra il 2020 e il 2022.

Il canale scolmatore per la sistemazione idrogeologica dell’area di strada Osteria è già stato inserito in un progetto più ampio realizzato in collaborazione con i Consorzi irrigui e con altri Comuni, con cui si parteciperà a bandi di finanziamento. Questo progetto prevede un ampio canale scolmatore della lunghezza di 720 metri ed è completamente risolutivo per l’intera area.

In attesa che questo grande progetto possa essere finanziato, il Comune intende realizzare un primo intervento per il miglioramento della sicurezza delle abitazioni, della lunghezza di circa 120 metri.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo