La Nuova Provincia > Attualità > Asti: tornano le visite in Municipio per gli studenti
Attualità Asti -

Asti: tornano le visite in Municipio per gli studenti

Riparte l’iniziativa “Comune porte aperte” che permette agli alunni di ogni ordine e grado di partecipare a una visita guidata insieme al sindaco

Il sindaco accoglie gli studenti a Palazzo Civico

Anche quest’anno è stato inaugurata l’iniziativa “Comune porte aperte” che permette agli studenti di ogni ordine e grado della città di partecipare a una visita guidata del Palazzo Civico di Asti, cuore pulsante della vita della comunità.
Lo scopo del progetto è avvicinare i giovani all’impegno civico informandoli sul funzionamento della realtà amministrativa attraverso una conoscenza diretta.
L’edificio, donato alla città nel 1558 dai Savoia e ristrutturato nel settecento dall’architetto Benedetto Alfieri, possiede anche un rilevante valore artistico e culturale e agli studenti verranno mostrati anche i suoi più significativi aspetti architettonici, unendo all’insegnamento dell’educazione civica quello della storia dell’arte.

Un piccolo tour tra le sale storiche e istituzionali

L’iniziativa, voluta dal sindaco Maurizio Rasero, dall’assessore all’Istruzione Elisa Pietragalla e dal consigliere Denis Ghiglione (I Giovani Astigiani), prevede un piccolo tour delle sale storiche e di quelle istituzionali del palazzo, accompagnato dai racconti del sindaco, dell’assessore e di alcuni consiglieri comunali.
Al termine della visita ogni studente riceverà un attestato di partecipazione come ricordo della giornata trascorsa in Municipio.
Il progetto, che nasce con l’obiettivo di far conoscere ai giovani i diritti e i doveri di ogni buon cittadino, è stato inaugurato dalle classi 4^ e 5^ della scuola primaria Gramsci e dalla classe 5^A della scuola primaria G. Ferraris.

Arianna Valenzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente