La Nuova Provincia > Attualità > Benedetto il defibrillatore nella chiesa di San Pietro
Attualità Asti -

Benedetto il defibrillatore nella chiesa di San Pietro

Donato dalla famiglia Della Mercede in memoria della dirigente scolastica Clara Bergamin

Defibrillatore a San Pietro

Domenica scorsa, nella chiesa di San Pietro, è stato benedetto il nuovo defibrillatore DAE a servizio della comunità parrocchiale e del quartiere.
San Pietro diventa così la prima chiesa “cardioprotetta” di Asti grazie alla sensibilità della famiglia Della Mercede che ha voluto donarlo in memoria di Clara Bergamin, dirigente scolastica conosciuta e stimata nell’Astigiano. Per l’occasione era presente anche l’assessore comunale Elisa Pietragalla che ha auspicato come questo tipo di attrezzatura venga diffusa in ogni zona della città a servizio della comunità.
«Una costante e capillare diffusione della cultura del primo soccorso all’interno delle varie forme di aggregazione sociale quotidiana (come scuole, mense, palestre, chiese, oratori) – commenta don Mauro Canta, vice parroco di San Pietro – è di fondamentale importanza per rendere consapevoli ed informati tutti coloro che, a vario titolo, ne usufruiscono: genitori, studenti, insegnati, educatori, parroci».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente