Biblioteca Astense
Attualità

Biblioteca Astense, consegna a domicilio per ultra70enni e invalidi

Il nuovo servizio, gratuito, sarà disponibile a partire da mercoledì grazie alla collaborazione dei volontari dell’Auser

La Biblioteca Astense Giorgio Faletti, chiusa al pubblico a causa dell’emergenza sanitaria, attiverà da domani (mercoledì) due nuovi servizi, come consentito dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.
Innanzitutto del servizio di consegna “sulla soglia” dei libri che gli iscritti potranno prenotare preferibilmente via email all’indirizzo prestiti@bibliotecastense.it, oppure telefonando al numero 0141 593002 dal martedì al venerdì la mattina dalle 9 alle 13. Il ritiro, dopo aver ricevuto conferma che i libri richiesti siano effettivamente disponibili, potrà avvenire in Biblioteca dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. La consultazione in sede sarà possibile, sempre previa prenotazione, esclusivamente per comprovati motivi di studio e su testi che non possono essere dati in prestito.

La consegna a domicilio

Parimenti sarà attivato, grazie alla collaborazione dei volontari dell’Auser Ala di Asti, il servizio di consegna a domicilio riservato agli utenti fragili (regolarmente iscritti alla Biblioteca Astense e residenti nel Comune di Asti): ultra70enni, invalidi, disabili o, più in generale, persone con temporanee difficoltà motorie. Il servizio sarà gratuito e potrà essere prenotato via mail o telefono come sopra. A seconda che il richiedente abbia sottoscritto una tessera base o plus, potrà richiedere uno o più volumi, proprio come per le richieste in sede. Poiché il servizio di consegna è fissato al mercoledì pomeriggio, settimanalmente saranno evase le richieste pervenute entro le 13 della giornata di mercoledì. Gli orari potranno variare in relazione alle modalità di apertura della Biblioteca, legate alle disposizioni ministeriali per l’emergenza Covid.
Nella richiesta dovranno essere indicati: nome e cognome dell’utente a cui è intestata la tessera della biblioteca, indirizzo a cui recapitare i volumi e il cognome riportato sul campanello, recapito telefonico, riferimenti bibliografici dei volumi richiesti.
Il servizio di consegna a domicilio dei libri verrà quindi effettuato ogni mercoledì dai volontari dell’Auser nella fascia oraria compresa tra le 15 e le 17.30. I volontari, muniti di tesserino di riconoscimento, porteranno i libri al domicilio della persona, consegnandoli sul pianerottolo davanti alla porta d’ingresso dell’abitazione. Al momento della consegna sarà possibile restituire i volumi presi precedentemente in prestito.
Il prestito avrà una durata di 30 giorni e potrà essere eventualmente prorogato prima della scadenza. Gli utenti sono tenuti a un corretto trattamento del materiale della biblioteca, attenendosi alle norme igienico-sanitarie tipiche di questa fase di emergenza. I volumi rientrati dal prestito saranno comunque posti in quarantena per 9 giorni prima di essere nuovamente disponibili, sulla base delle raccomandazioni per il trattamento dei materiali bibliografici e documentali per il contenimento del rischio da contagio da Covid-19.
Per informazioni: www.bibliotecastense.it.

Elisa Ferrando

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail