43 - bonus trasporti - 2
Attualità
Trasporti

Bonus trasporti valido anche per l’acquisto di abbonamenti per gli autobus di Asp

Dopo la ricezione del codice è necessario presentarsi agli sportelli di corso Don Minzoni

Anche per gli autobus di Asp è possibile usufruire del bonus trasporti concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L’importo del contributo, che può essere richiesto da persone fisiche con un reddito entro i 35mila euro, può arrivare fino a 60 euro, da utilizzare per l’acquisto di abbonamenti mensili o annuali di Asp, validi sulle linee urbane ed extraurbane.

Prima di effettuare la richiesta di bonus trasporti, in particolare per abbonamenti Under 25, è necessario verificare, in base alla certificazione Isee e/o al numero di figli del nucleo familiare, qual è la tariffa di competenza. Infatti, con Isee inferiore a Euro 6500, per esempio, non è necessario richiedere il bonus trasporti perché l’abbonamento è comunque gratuito ed è necessario pagare il solo costo tessera di 2,50 euro.

Per ottenere il bonus è necessario collegarsi al sito internet www.bonustrasporti.lavoro.gov.it in cui selezionare, tra i gestori, l’azienda denominata “Asti Servizi Pubblici spa”. Il codice ricevuto deve essere esibito allo sportello Trasporti e Mobilità della sede Asp di corso Don Minzoni 86 (martedì e mercoledì: ore 8,30-12,30 – 13,30-17,15; giovedì: ore 13,30-17,15) dove verrà effettuato l’acquisto dell’abbonamento ammesso, su cui sarà applicato lo sconto del bonus.

L’acquisto dell’abbonamento deve essere effettuato entro il mese solare di emissione del bonus, ma la sua validità può iniziare anche in un periodo successivo. Per informazioni: tel. 0141 434711, www.asp.asti.it e app AstiSmartBus.

Nelle foto, un autobus della flotta di Asp e gli sportelli della sede di corso Don Minzoni

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo