Caria
Attualità
Conferma

Borgo Tanaro, il Rettore Rubba: “Il nostro fantino del prossimo anno sarà nuovamente Francesco Carìa”

“Parlando con lui ho percepito la sua voglia di dimostrare quanto purtroppo non gli è riuscito nel 2022. E’ carico al punto giusto”

Il Comitato Palio del Borgo Tanaro, attraverso il suo Rettore Roberto Rubba, ha ufficializzato la scelta del fantino in vista del Palio 2023.

“Il prossimo anno ci affideremo nuovamente a Francesco Carìa, detto Tremendo. Per certi versi la scelta potrebbe essere definita sorprendente, poiché negli ultimi tempi ci sono state attribuite altre monte e fatto illazioni su possibili accordi già raggiunti. Ci siamo confrontati a lungo all’interno della commissione corsa, partendo sempre dal presupposto che chi viene a montare a Tanaro deve avere l’entusiasmo, i giusti stimoli e le motivazioni per indossare una casacca importante come la nostra. Parlando con Francesco ho percepito la sua voglia di dimostrare quanto purtroppo non gli è riuscito nel 2022. E’ carico al punto giusto, possiede una scuderia di primo piano ed è giusto concedergli una seconda possibilità. Arsenicolupen resta il nostro cavallo di punta, ma il nostro fantino sta lavorando su soggetti nuovi così da disporre di valide alternative. Operando nel modo giusto potrà arrivare a centrare l’obiettivo più importante.”

Le tue sensazioni dopo questo primo periodo di rettorato?

“Il lavoro svolto in seno al Comitato da quando ho assunto la carica di Rettore, grazie all’impegno delle varie commissioni e dei tesserati sta producendo buoni frutti. Si sono ricreati rapporti con l’esterno che si erano un po’ raffreddati, facendo rinascere il giusto e necessario entusiasmo”

Iniziative future in cantiere?

“Archiviata la bagna cauda, ci concentreremo sulla Festa della Befana, diventata ormai un appuntamento tradizionale nel nostro calendario annuale di eventi. Inoltre ogni mese del 2023, fino ad arrivare a settembre, organizzeremo una festa su un tema particolare, così da creare un forte spirito di aggregazione ed entusiasmo all’interno del Comitato. Particolare attenzione andrà rivolta all’evento di maggio: sarà una spettacolare festa a sorpresa.”

Nella foto, da sinistra: Cossetta, Carìa e Rubba.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale