La Nuova Provincia > Attualità > Castagnole Lanze, firma tra Comune e GEO Italy per la vendita dei terreni dell’area Pip
Attualità Costigliole - San Damiano -

Castagnole Lanze, firma tra Comune e GEO Italy per la vendita dei terreni dell’area Pip

Si è così conclusa positivamente l’annosa vicenda del terreno previsto a insediamento produttivo di proprietà del Comune in località Valle Tanaro

Con una accelerazione inaspettata si è conclusa positivamente lunedì scorso l’annosa vicenda del terreno previsto a insediamento produttivo di proprietà del Comune in località Valle Tanaro (area P.I.P.). Alla presenza della Giunta comunale al completo, si è formalizzato l’atto di cessione del possesso del terreno tra il Comune di Castagnole Lanze e l’azienda GEO Italy, già proprietaria di uno stabilimento operativo a Castagnole. Un momento di grande importanza a cui hanno dato vita il sindaco Carlo Mancuso e la signora Giovanna Boeri, presidente della Società, e i figli Guido e Andrea Di Paolo, amministratori dell’azienda.
GEO Italy è un’azienda italiana nata nel 2010, specializzata nella fornitura di attrezzature e accessori per la manutenzione del verde e cura del terreno. La produzione dell’azienda comprende trinciatrici, fresatrici, rototerra, aratri, cippatori, biotrituratori e lame da neve: possiede otto centri produttivi esteri e due centri di distribuzione. Nel 2015 acquisisce e trasferisce a Castagnole Lanze il marchio OMARV, negli anni divenuta realtà produttiva consolidata in Italia e all’estero. La gamma prodotti specifici per la cura e la manutenzione del verde pubblico messa a punto dall’azienda ha ricevuto un forte riscontro dal mercato nord-europeo.

                             
«È un momento di grande orgoglio per questa amministrazione – dice il sindaco Mancuso – avere avuto la possibilità di concludere questa transazione che vede risolversi un’avventura iniziata nel 2003 con l’adozione del piano particolareggiato delle aree per insediamenti produttivi e che attraverso alterne vicende aveva impegnato le diverse amministrazioni che si sono susseguite nella ricerca di occasioni per insediamenti nel nostro territorio. Ed è ancora di maggior soddisfazione aver potuto creare le condizioni affinché questa operazione si concludesse con un’azienda castagnolese. Da parte dell’azienda GEO Italy un investimento significativo che testimonia la volontà di crescita nel nostro territorio, un gesto di fiducia e di apprezzamento verso il paese che già la vede protagonista nel tessuto economico di Castagnole. Una vera e propria sferzata di ottimismo nel futuro economico e sociale della realtà locale». Dopo la firma dell’atto redatto dal Segretario Comunale e Ufficiale Rogante Vincenzo Carafa, la signora Boeri ha espresso «la reciproca soddisfazione per aver avuto la possibilità di gettare le basi per un ampliamento dell’attività industriale che avrà sicure positive ricadute sullo sviluppo e sul livello occupazionale del nostro paese».
«Un successo riconducibile ai numerosi sforzi delle diverse amministrazioni e all’impegno costante nella ricerca mai interrotta dell’occasione propizia, a testimonianza che le occasioni di sviluppo per il bene del paese sono e rimangono l’obiettivo principe del lavoro serio e costante di una amministrazione comunale».

Marta Martiner Testa