Istituto Castigliano cinema Lumiere
Attualità
Iniziativa

Cinema Lumière, riprese le proiezioni per gli studenti

Dopo due anni di pausa dovuti alla pandemia nei giorni scorsi la sala ha ospitato gli alunni dell’istituto Castigliano

Dopo oltre due anni di chiusura forzata a causa della pandemia sono riprese, al cinema Lumière, le proiezioni dedicate alle scuole.
Nei giorni scorsi gli studenti delle classi quinte del Castigliano hanno assistito alla proiezione del film d’autore “Leonora addio” di Paolo Taviano, candidato al festival di Berlino. Un’ occasione per approfondire la figura dello scrittore e drammaturgo Luigi Pirandello (1867 – 1936) e, come spiegano dalla scuola, «di appassionarsi alla splendida pellicola che offre uno spaccato dell’Italia del dopoguerra e che offre numerosi spunti di riflessione sulla morte e l’influenza che ha su chi resta. Riflessioni quanto mai attuali dopo il drammatico periodo della pandemia e le sconvolgenti notizie della guerra in Ucraina».

Le parole di Don Pasquero

Ad inaugurare il nuovo ciclo di proiezioni don Roberto Pasquero, responsabile della sala che fa parte del complesso parrocchiale Don Bosco. «Il 18 febbraio 2020 – ha ricordato – la nostra sala purtroppo ha chiuso l’attività dedicata alle scuole. Mi auguro che questo sia l’inizio di una lunga serie di nuove iniziative dedicate agli studenti astigiani».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo