motococco
Attualità
Promozione del territorio

Cocconato: economia locale, si punta al sostegno del mototurismo

Nell’ambito di “Borghi in moto” esercenti e commercianti applicheranno speciali sconti
Numerosi sono stati i centauri che nei mesi scorsi hanno raggiunto la Riviera del Monferrato, partecipando al trofeo “Borghi in moto”, ideato dal Maxi Moto Group 2.0 di Terni, che vanta una collaborazione pluriennale con l’associazione Borghi più belli d’Italia (di cui fa parte Cocconato dal 2020), nel proporre iniziative legate al mototurismo (foto). Per contribuire a superare la crisi del settore turistico a causa della pandemia un aiuto può venire, secondo gli organizzatori, proprio dai mototuristi che amano viaggiare per conoscere nuovi luoghi e per scoprire le bellezze della penisola, le tradizioni e le eccellenze enogastronomiche.

Sandra Conti, presidente del Maxi Moto Group che da sette anni organizzava Wonder Umbria, aveva così scelto nel 2021 di allargare l’orizzonte proponendo ai mototuristi un tour che coinvolgesse i 315 Borghi più belli d’Italia.

L’evento riprenderà il via il 1^ marzo e durerà fino al 31 ottobre 2022, con un regolamento semplice, indirizzato nei confronti di uno sviluppo turistico ed economico per tutti i luoghi che saranno visitati. La manifestazione lascia ai singoli motociclisti la più ampia libertà di scelta nel tracciato, luogo di destinazione, giorni da dedicare al viaggio, con una sola indicazione relativa alla destinazione: uno dei Borghi facenti parte dell’associazione.

L’iscritto alla manifestazione potrà scaricare gratuitamente l’app Tom Tom, partner del Trofeo, che registrerà l’itinerario. Nei borghi saranno rilasciati attestati in caso di accesso ad un ristorante o di pernottamento. Esercenti e commercianti cocconatesi applicheranno particolari sconti ai mototurisiti e offriranno gadget.

I chilometri percorsi e gli attestati contribuiranno a stilare una classifica a punti, con in palio un ambizioso premio (nel 2021 una motocicletta). Per maggiori informazioni: borghinmoto@gmail.com.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo