_Base_stampa
Attualità
Commercio

Distretti del commercio: “Noi promossi, ma non riceveremo fondi”

L’ambito del Mastodonte ha avuto una valutazione positiva, unico nell’Astigiano, ma non rientra tra quelli finanziati. Il sindaco Macchia: “Siamo insodisfatti”
Non è bastato fare un buon lavoro: anche la proposta del Distretto del Mastodonte non è rientrata tra quelle finanziate dalla Regione, benchè sia l’unica, in provincia di Asti, ad aver raggiunto e superato il punteggio minimo per l’ammissione. Mancanza di fondi, la spiegazione della Regione.
“Il Distretto del Mastodonte – dice Anna Macchia, sindaco di Villafranca – ha partecipato al bando regionale presentando una proposta che ha raggiunto il punteggio richiesto, ma non è stata finanziata per mancanza di risorse. Una situazione che non ci soddisfa e che abbiamo già rappresentato a Torino. Ci auguriamo che la Regione possa risolvere presto questo problema, consentendoci di attuare un progetto giudicato positivamente dalla commissione che ha studiato i dossier e redatto la graduatoria”.
Sottolinea Macchia: “Sappiamo di aver lavorato bene, strutturando una proposta originale e per certi versi sicuramente unica: come il Festival della paleontologia, con eventi nei quattordici centri associati finalizzati anche alla valorizzazione delle tipicità locali, mentre i Comuni hanno proposto interventi di rigenerazione urbana per rendere più attrattivi i luoghi del commercio diffuso. Aver raggiunto il punteggio richiesto è la migliore prova che abbiamo bene operato. Attendiamo con fiducia”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo