La Nuova Provincia > Attualità > Emozioni e applausi all’Alfieri per Danilo Amerio e gli artisti del suo circo
AttualitàAsti -

Emozioni e applausi all’Alfieri per Danilo Amerio e gli artisti del suo circo

Teatro Alfieri gremito sino al secondo anello compreso ieri sera, martedì, per la presentazione dello spettacolo "Danilo Amerio Circus", che ha ottenuto gli applausi e i consensi di tutti gli intervenuti

Successo per “Danilo Amerio Circus”

Teatro Alfieri gremito sino al secondo anello compreso, martedì sera, per la presentazione dello spettacolo “Danilo Amerio Circus”, che ha ottenuto gli applausi e i consensi di tutti gli intervenuti. Con il cantautore astigiano sul palcoscenico anche Milo e Olivia con gli artisti di ArteMakìa. Una serata divertente, ricca di suggestioni e di emozioni offerte sia dalla voce del cantante astigiano, che ha un’estensione da fare invidia a qualsiasi suo collega,  sia dalle evoluzioni “funamboliche” degli artisti circensi.

Quando due arti diventano una sola

Le due arti si sono fuse mirabilmente grazie al sapiente talento coreografico di Milo Scotton, affermato autore di circo contemporaneo e fondatore di ArteMakìa. Il canto e gli “esercizi” degli artisti si sono completati e sostenuti a vicenda offrendo uno spettacolo di tutto rispetto e di sicura presa sul pubblico. Non sono mancate le ovazioni e gli applausi a scena aperta. Divertenti anche le “scenette” interpretate da Olivia (e scritti dall’autrice e regista dello spettacolo Alfia Bevilacqua) che fingeva di disturbare il cantante durante la presentazione delle sue canzoni, sistemando sul palcoscenico gli artisti per il numero successivo.

I successi del cantante astigiano

Non sono mancati i successi di Danilo Amerio, quelli scritti per se stesso e quelli composti per altri cantanti. Da “Donna con te” a “Buttami via”, da “gli uomini non cambiano”, a “Gente di mare” a “Bisogno d’amore” ad altri successi per arrivare agli ultimi album dell’artista astigiano, hanno lasciato il pubblico con il fiato sospeso fino alla fine, in un susseguirsi di emozioni e di poesia trasfigurata ora nel canto e nella musica, ora nelle evoluzioni degli artisti che hanno saputo rendere con le movenze del corpo le suggestioni e il senso della canzone. Buona la prestazione dei musicisti e dei coristi, che hanno contribuito e non poco al successo dello spettacolo.

Buona la prova della regista

Una piacevole serata  dal sapore magico grazie anche alla bravura della regista e autrice dello spettacolo Alfia Bevilacqua che ha saputo dosare egregiamente  l’intreccio delle varie “arti” in ogni momento della serata, facendola risultare piacevole e da gustare pienamente fino in fondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente