Cerca
Close this search box.
font
Attualità
Iniziativa

Fontanile: alla scoperta del paese con inattesi “narratori”

Volontari locali nel ruolo di docenti
Per visite guidate alla scoperta della storia del paese e dei suoi “muri che raccontano” sono attivi a Fontanile i “narratori del territorio”. Il gruppo consiste in una quindicina di volontari e può contare sul coordinamento della prima cittadina Sandra Balbo, che ha avuto originariamente l’idea. «Personalmente mi sono accorta quanto facilmente rischino di andare perdute certe conoscenze locali, persino tra gli abitanti più giovani del paese – racconta – Perciò tutto è iniziato con due turni di 4 incontri di formazione, nell’autunno 2022 e nella primavera del 2023, nella nostra biblioteca».

A contribuire agli approfondimenti nel ruolo di docenti lo storico locale Silvano Palotto, attingendo ai propri scritti e a quelli di Giuseppe Berta sulla storia del paese, l’architetto Maria Francesca Ramorino, in particolare sulla chiesa di San Giovanni Battista, e il pittore Luigi Amerio, che ha firmato molti dei murales nel borgo. Prosegue Balbo: «Abbiamo poi integrato grazie al corso per “storymover” del Teatro degli Acerbi, a cui abbiamo partecipato io e la consigliera Bruna Ravera». Pur agendo su base volontaria, l’entusiasmo è grande e questo ha permesso al gruppo già di ricevere parecchie richieste. «La nostra soddisfazione è il sorriso di chi comprende dove si trova e cosa sta guardando» conclude Balbo. Riferimento per i “narratori del territorio” è il municipio: 0141/739100.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale