taglio_santero_zaio_chiarlo
Attualità
Canelli

Gianfranco Santero premiato dal Rotary Club Canelli-Nizza Monferrato

Un riconoscimento per gli imprenditori che diffondono la cultura d’impresa nelle “Terre UNESCO”

Un riconoscimento dal Rotary Club Canelli-Nizza Monferrato, presidente Aldo Zaio, è stato assegnato a Gianfranco Santero, presidente del Gruppo vitivinicolo 958 Santero, con sede a S. Stefano Belbo. Ogni anno viene attribuito a un imprenditore o un’azienda che si siano particolarmente distinti nel diffondere la cultura imprenditoriale “nelle terre UNESCO”.

La cerimonia di premiazione, la prima di persona dopo il biennio pandemico, ha visto inoltre l’intervento del noto produttore Michele Chiarlo, ideatore e promotore del Premio Immagine del Rotary Club di Canelli e Nizza. Nei ringraziamenti, Santero ha narrato la storia dell’azienda di famiglia, fondata nel 1958, illustrando inoltre i progetti innovativi che caratterizzano la sua presidenza del Gruppo 958 Santero. Per lui, inoltre, in dono una composizione in acciaio realizzata dalla “Ombralus Metal Design”, brand della MarmoInox di Canelli.

«È stato un onore ricevere questo premio che è un riconoscimento non solo a me, ma allo spirito d’impresa che dal 1958 è il motore del Gruppo 958 Santero e dei suoi collaboratori» ha commentato l’imprenditore al termine dell’iniziativa.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo