Panoasti
Attualità
Elezioni amministrative

Il “Forum per Asti” prova a disegnare la città del futuro

L’appuntamento è oggi pomeriggio alle ore 17 al Foyer delle Famiglie in via Milliavacca

Si svolgerà oggi pomeriggio alle ore 17, al Foyer delle Famiglie in via Milliavacca (nei pressi di piazza Castigliano), il nuovo incontro del Forum per Asti promosso dalla lista civica Ambiente Asti e alla presenza del candidato a sindaco Paolo Crivelli.

Un appuntamento che vuole guardare al futuro della città, non a caso il titolo scelto è “Il disegno di Asti futura”.

Tante le domande sul tavolo: quale ruolo Asti potrà avere nel proprio territorio e quale ruolo rispetto ai territori vicini? Quale mobilità per la città? Quale sviluppo imprenditoriale e quale funzione per gli edifici vuoti? Il PNRR è un’incredibile opportunità, quale progettazione c’è stata per Asti e quale sarà possibile per il futuro?
Di tutti questi temi si confronteranno Augusta Mazzarolli e Marco Pesce. Mazzarolli, architetto urbanista, associata dello studio Gregotti, già assessore della città di Asti, ha contribuito a realizzare molti Piani regolatori d’Italia e nel mondo.
Pesce  è architetto libero professionista. Si occupa a livello professionale e didattico di recupero, riuso e rigenerazione urbana. Dal 2002 al 2020 è responsabile della Commissione Cultura dell’ordine Architetti astigiano. È co-ideatore e Direttore organizzativo di ASTI FEST, il Festival dell’Architettura Astigiano, socio fondatore della APS Alchimie Urbane e Direttore di SOU – Scuola di Architettura per Bambini di Asti.
Ospiti anche l’architetto Dino Barrera e il consigliere comunale di Ambiente Asti Mario Malandrone. A moderare l’incontro sarà il giornalista Beppe Rovera.
L’ingresso è aperto a tutti nel rispetto della normativa antiCovid.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo