La Nuova Provincia > Attualità > L’Abbazia di Vezzolano riapre ai suoi visitatori
Attualità Moncalvo e Nord -

L’Abbazia di Vezzolano riapre ai suoi visitatori

Da sabato 4 luglio i volontari saranno nuovamente presenti nei week end per vigilare su visite in sicurezza del gioiello romanico astigiano

Da sabato 4 luglio

Il gioiello romanico astigiano riapre le sue porte ai visitatori dopo la lunga serrata dovuta alla pandemia.

Un annuncio atteso e importante quello dato dai volontari che si occupano di aprire al pubblico l’Abbazia di Vezzolano. La data attesa è quella di sabato prossimo, 4 luglio, quando il primo gruppo di visitatori tornerà a varcare la soglia della spendida Canonica Regolare di Santa Maria.

Per gruppi di 8 persone al massimo

Le aperture si terranno il sabato e la domenica dalle 10 alle 18 con ultimo ingresso alle 17,30. L’accesso sarà consentito a gruppi di otto persone al massimo con partenza ogni mezz’ora. L’ingresso è gratuito.

Obbligatoria la prenotazione per gruppi fino a 8 persone e fortemente consigliata a tutti i visitatori singoli in quanto chi si presenta senza prenotazione potrà accedere solo nel caso in cui siano rimasti posti liberi nei gruppi prenotati.

Prenotazione obbligatoria

La prenotazione va effettuata entro le 13 del giovedì precedente al fine settimana in cui si intende visitare il complesso all’indirizzo infopoint@turismoincollina.it  e la prenotazione sarà considerata valida solo se confermata con mail di risposta che ribadisca giorno, orario, numero esatto di persone.

Tutti i visitatori saranno sottoposti al controllo della temperatura all’ingresso, dovranno indossare la mascherina e per tutta la durata della visita dovranno mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente