Bue Monca
Attualità
Evento

Moncalvo: il Gran Bollito alla fiera del bue grasso

Si svolgerà alla vigilia dell’Immacolata, il 7 dicembre

Sua Maestà il Bue Grasso, la fiera di Moncalvo che si svolgerà alla vigilia dell’Immacolata, il 7 dicembre, è ormai solidamente inserita nel circuito delle “Giornate del Gran Bollito”, una formula promozionale che ha permesso a cittadine del Monferrato che ospitano fiere omogenee di unire le forze e lanciare una sorta di brand riconoscibile per turisti e visitatori. Il progetto è nato durante la pandemia per superare il momento difficile e dare un segnale sulla proposta di una tradizione che guarda al futuro.

Oggi le Giornate del Gran Bollito mettono insieme le fiere del cappone di San Damiano e Vesime, la fiera della gallina bionda di Villanova d’Asti e le fiere del bue grasso di Moncalvo e Nizza Monferrato. E non si tratta di un puro accostamento formale. Ad ogni appuntamento la commistione tra le eccellenze gastronomiche e tra gli operatori del settore diventa tangibile sia per l’inserimento nelle ricette delle carni provenienti dagli altri territori, sia per l’esposizione dei capi nelle fiere affini. A Villanova, ad ottobre, durante la fiera della gallina bionda, erano presenti anche alcuni capi di buoi di razza piemontese.

Moncalvo è stato uno dei promotori della prima ora di questa formula. Il sindaco Christian Orecchia si dice soddisfatto: «Abbiamo visto crescere i visitatori durante la pandemia – commenta – e anche dopo, l’idea di proporre un territorio e non solo un singolo paese, è piaciuta. Anche quest’anno ci aspettiamo una bella adesione da parte degli espositori e del pubblico».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale