Attualità
Cluster Covid

Moncalvo, nuovo cluster Covid dopo una festa senza regole

L’origine dei contagi sarebbe riconducibile ad una festa svoltasi nelle scorse settimane.

In rapida crescita i contagi Covid a Moncalvo. Dopo una fase di discesa, compatibile con l’andamento pandemico nazionale, negli ultimi giorni i casi positivi registrati e refertati con i tamponi effettuati sulla popolazione sono passati dai tre dell’inizio di giugno ai 17 attuali. Un aumento esponenziale – basti pensare che in tutta la città di Asti i casi positivi mappati dalla Regione Piemonte sono solo 9 – che è stato prontamente tracciato dalle autorità competenti.

L’origine del nuovo cluster sarebbe riconducibile ad una festa svoltasi nelle scorse settimane.

«L’aumento dei contagi è circoscritto ai partecipanti ad una festa privata tenutasi in un Comune limitrofo e svoltasi in violazione di qualsiasi norma anticovid e di buon senso – ha riferito Christian Orecchia, sindaco di Moncalvo – questo ci ricorda l’importanza di mantenere alta l’attenzione. Tutti i casi sono stati rapidamente tracciati dalle ASL competenti e confido che il focolaio sia stato prontamente contenuto».

I soggetti contagiati sono stati presi in carico dai servizi di igiene e sanità pubblica di Alessandria che stanno seguendo le procedure previste dai protocolli sanitari e monitorando l’evoluzione del focolaio.

Anche l’amministrazione comunale, tramite i canali ufficiali di comunicazione, sta aggiornando la cittadinanza sull’andamento della curva dei contagi, nel rispetto della privacy delle persone coinvolte, per sensibilizzare le persone a rispettare le norme di prevenzione anticovid che sono ormai note a tutti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale