Falegn
Attualità
Sfatato un pregiudizio

Montegrosso: nutrita presenza di “quote rosa” al corso di falegnameria

Sei ragazze iscritte alla seconda edizione di “Addetto di falegnameria 22”
Riprendono le attività didattiche dell’associazione “Arti e Mastri” alla scuola di falegnameria di Montegrosso. La scorsa settimana è iniziata la seconda edizione di “Addetto di falegnameria 22”: il corso, finanziato dalla Fondazione Social in collaborazione con il Comune, è frequentato da 13 iscritti.

«Tra questi, sei sono ragazze, che ancora una volta vanno a sfatare il pregiudizio che questo sia un lavoro per soli uomini», sottolinea Fabrizio Bianelli, presidente di “Arti e Mastri”. Responsabile del corso è Dario Ercole, docente di pari opportunità Elisabetta Barrera, disegno tecnico Angela Negro, laboratorio Fabrizio Bianelli, coadiuvati dalle assistenti Silvia Volontà e Annalisa Cannito, con il supporto di diversi volontari dell’associazione. Gli allievi seguiranno un percorso di 600 ore di teoria e pratica in presenza. Al termine potranno essere inseriti in stage presso botteghe e aziende artigiane del territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo