Montiglio Monferrato
Attualità
Vasto programma

Montiglio: con Pro Loco e Comune festeggiato San Lorenzo

Numerose le attrazioni: luna park, gastronomia, proiezioni cinematografiche e banda musicale

La Pro loco, guidata da Piercarlo Negro, e il Comune non hanno voluto rinunciare ai tradizionali festeggiamenti patronali di San Lorenzo, anche se in forma contenuta, nel rispetto delle limitazioni imposte dall’emergenza epidemiologica.

Apprezzate le proiezioni cinematografiche con la presenza di attori e registi e le cene con piatti arricchiti dal tartufo nero; la colonna sonora è stata della Lucio Battisti Tribute Band, della banda municipale di Rocchetta Tanaro, diretta dal maestro Corrado Schialva, e del duo Sassi & Sara, che ha proposto un vasto repertorio di famose canzoni.

Per i più piccoli non è mancato in piazza Regina Margherita il luna park, mentre non ci sono stati i consueti fuochi artificiali. Il concerto di San Lorenzo è stato dedicato ad Astor Piazzolla, nel centenario della nascita: i suoi più noti brani sono stati magistralmente eseguiti da Marco di Gianni al pianoforte e dalla cantante Marzia Grasso, accompagnati dai ballerini Monica Gi e Luciano Sutera Sardo.
Anche le feste nelle più importanti frazioni montigliesi sono state condizionate dalla pandemia.

La Pro loco di Carboneri ha scelto di annullare le serate dedicate al fritto misto e alla musica dal vivo, in calendario a metà luglio, che richiamavano ogni anno migliaia di persone da tutta la regione, desiderose di degustare questo tipico piatto piemontese. Annullata anche la festa patronale di San Giacomo nella frazione Banengo, organizzata dal locale circolo, un appuntamento di grande richiamo per il ricco stand gastronomico e le serate di ballo liscio con orchestre popolari.

Si è invece regolarmente svolta la festa patronale nella frazione Sant’Anna, con due cene accompagnate da musica d’ascolto e la fiaccolata.

Nella foto: il castello di Montiglio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo