La Nuova Provincia > Attualità > Nizza è Bagna cauda: da questa sera, sabato, via alle tavolate della tradizione
Attualità Nizza Monferrato -

Nizza è Bagna cauda: da questa sera, sabato, via alle tavolate della tradizione

Questa sera, sabato, si cena a partire dalle 20,30, mentre il pranzo di domenica sarà dalle 12. Oggi pomeriggio, dalle 15,30, si premiano i vincitori del concorso fotografico per “instagrammers” legato al Palio di Asti e alla Corsa delle Botti

Al via Nizza è Bagna Cauda

Il Comune, Assessorato alle Manifestazioni, e la Pro loco nicese invitano a “Nizza è Bagna Cauda”. Domani, sabato sera, si cena a partire dalle 20,30, mentre il pranzo di domenica sarà dalle 12. Sabato pomeriggio, dalle 15,30, si premiano i vincitori del concorso fotografico per “instagrammers” legato al Palio di Asti e alla Corsa delle Botti.

Opportunità turistiche

Quindi la tavola rotonda “Patrimonio Mondiale Unesco: Opportunità turistiche delle tradizioni e dei prodotti tipici”, con illustri ospiti tra cui il Console Generale della Repubblica Popolare di Cina in Milano (un evento nell’ambito del Festival del Paesaggio Agrario). Alle 18,30 si consegna il premio “Gobbo d’oro” allo chef finlandese Jyrki Sukula, che va ad arricchire un albo d’oro che negli ultimi anni ha visto comparire gli chef Davide Oldani e Enrico Crippa e l’imprenditore Giovanni Rana. Mentre il riconoscimento per l’utilizzo del cardo gobbo come ingrediente andrà alla Pasticceria Cav. Franco Vicenzi di Mombaruzzo. Al termine rinfresco a cura dell’AFP delle Colline Astigiane.

Il menù curato dalla Pro loco

Il menu completo, cena di sabato e pranzo di domenica, a cura dei cuochi della Pro Loco nicese comprende tris di antipasti, verdure e bagna cauda; inoltre dolce, acqua e la Barbera dei produttori della zona. Partecipazione a 23 euro. Per informazioni e prenotazioni: Ufficio Manifestazioni 0141-720507, mail nizza@tin.it oppure Ufficio IAT 0141-727516. Inoltre è possibile prenotare il proprio posto sul portale www.nizzaeventi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente