OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Attualità
Intervento

Nizza: nuovi cartelli e targhe in ceramica nel concentrico

Tra via IV Novembre e via Spalto Nord “zona 30” per chi transita in automobile

Sono in via di sostituzione i cartelli nel centro storico nicese. Prima zona di intervento, via Pio Corsi, al cui accesso da piazza Cavour è stato installato anche un semaforo con colonnina mobile, per chiusura al traffico veicolare (quando e nelle occasioni in cui sarà ritenuto necessario).

Spiega il vicesindaco Pier Paolo Verri (nella foto sopra): «L’idea in generale è un riordino e riduzione del numero dei cartelli. Quelli già presenti, visibili per esempio in via Pio Corsi, angolo piazza Garibaldi, sono più piccoli, hanno diametro la metà dei precedenti».

Verranno rimpiazzate a partire dal mese di marzo anche le insegne delle vie: «I pali zincati fanno disordine e sono sempre a rischio di atti vandalici. Inseriremo invece targhe in ceramica, con i nomi della via e lo stemma della Città di Nizza, sul modello di quella in via Santa Giulia».

L’intento, quello di proseguire il percorso di riqualificazione del centro storico. E se eventuali pedonalizzazioni di via Pio Corsi saranno valutati insieme ai commercianti, per la stagione estiva, già confermato un abbassamento generale della velocità consentita alle automobili.
Conclude Verri: «Da via IV Novembre a via Spalto Nord, diventa tutta “zona 30”, compreso l’anello di piazza Garibaldi.

Vedremo in seguito se estendere l’area nel caso lo ritenessimo necessario».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail