casa di riposo santanera di villafranca d'asti
Attualità
Ufficialità

Nominato il commissario straordinario alla Casa di riposo “Santanera”

Inviata al sindaco Macchia la delibera con cui la Regione ha incaricato il dottor Pietro Endrizzi  
La Regione ha trasmesso al sindaco Anna Macchia la delibera di nomina del commissario straordinario della Fondazione Casa di riposo “Venanzio Santanera” di Villafranca (foto). L’atto amministrativo, licenziato dalla Giunta regionale, attribuisce l’incarico al dottor Pietro Endrizzi, torinese, consulente nel ramo sociosanitario e terzo settore.
Il mandato durerà sei mesi “o sino alla ricostituzione del Consiglio di amministrazione se antecedente”, indica la delibera, che elenca i compiti a cui il commissario straordinario dovrà dare seguito, a partire dall’ordinaria e straordinaria amministrazione per “adottare tutti gli atti necessari a garantire un adeguato livello di prestazioni a favore della popolazione anziana ospite della struttura”.
A fronte di una situazione di bilancio molto delicata (per l’istituto privato il 2021 si è chiuso con 185 mila euro di perdite), il dottor Endrizzi sarà chiamato a ricostruire la situazione patrimoniale, contabile e finanziaria della Fondazione, “con verifica delle risultanze attive e passive imputabili alla stessa – si legge nella delibera – al fine di formulare la propria valutazione circa l’esistenza o meno delle condizioni necessarie per la prosecuzione dell’attività istituzionale della stessa in una situazione di equilibrio economico-finanziario”.
Se il riscontro sarà positivo, si andrà alla predisposizione del piano di rientro e sostenibilità finanziaria e al successivo insediamento del Consiglio di amministrazione “al quale affidare la gestione dell’ente nell’osservanza del piano di rientro e di sostenibilità redatto dal commissario straordinario”.
“Avrò piacere di incontrare il dottor Endrizzi non appena raggiungerà Villafranca – dichiara il sindaco Anna Macchia ricordando gli ultimi passaggi dell’iter conclusosi con la nomina del commissario: “Esaminando i curricula dei tre candidati – spiega – il Comune, nelle settimane scorse, aveva segnalato alla Regione il nominativo del dottor Endrizzi valutando positivamente le sue competenze ed esperienze professionali. Ora speriamo che il suo mandato riporti a uno stato di normalità economico-finanziaria la ‘Santanera’, cancellando le forti preoccupazioni che abbiamo vissuto negli ultimi sei mesi”.
In ultimo il primo cittadino ringrazia “tutti i candidati che nelle varie fasi in cui, dopo le dimissioni della maggioranza del Cda, si è lavorato per ricreare il vertice e le condizioni per una nuova gestione, hanno dato la disponibilità a impegnarsi in prima persona per il futuro della struttura”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo