Corse
Attualità
Primo appuntamento del 2021

Palio, prove di addestramento: due vittorie a testa per Topalli e Zedde

Buona impressione hanno anche destato Atzeni, Caria e Pusceddu

La serata di sabato ha visto la pista dello stadio “Censin Bosia” ospitare il primo dei due appuntamenti riservati alle prove di addestramento (il secondo è previsto per il 24 luglio) in vista del Palio di domenica 5 settembre 2021. E’ stato un significativo e importante ritorno all’attività, una boccata d’ossigeno verso un lento normalizzarsi della situazione paliesca dopo un anno e mezzo pesantemente condizionato dal diffondersi della pandemia. I mezzosangue iscritti, visionati dalla commissione veterinaria presieduta dal dottor Fulvio Brusa, hanno dato vita a dieci batterie.

Degnamente ricordati, al termine della settima prova, due grandi personaggi del mondo paliesco che troppo presto ci hanno lasciato: Andrea Mari e Gianni Viarengo.
Per loro un minuto di raccoglimento, con il sindaco Rasero, il responsabile della commissione tecnica Marchisio, il Capitano Gandolfo e tutti Rettori schierati al centro del campo. A seguire i risultatidella serata (mossiere era Antonio Gagliardi):

Prima prova
– Dallo steccato:
cavallo Tiepolo, fantino Migheli; Ultimo Baio, Pusceddu; Besame Mucho, Siri; Sintenzia di Gallura, Pacini; Arathon Baio, Murtas; Tale e Quale, Carboni e Antoni Maria, Calvaccio.
Vinceva Pusceddu (fantino di San Secondo) su Ultimo Baio davanti a Migheli (Viatosto) su Tiepolo e a Murtas su Arathon Baio.

Seconda prova – Dallo steccato:
Anda e Bola, Murtas; Ribelle da Clodia, Atzeni; Zarawa, Giannetti; Bandito Sardo, Mulas; Alba Solare, Sanna; Unaltaluna, Chiavassa e Veloce, Zedde.
Ad imporsi era Atzeni (Don Bosco) su Ribelle da Clodia davanti a Sanna (San Pietro) su Alba Solare e a Chiavassa (Baldichieri) su Unaltaluna.

Terza prova – Dallo steccato: Zena, Coghe; Ungaros, Murtas; Arraju, Pusceddu; Vanadio da Clodia, Mulas; Viky Fortuna, Migheli; Zenia Zoe, Sanna e Cristallo da Clodia, Zedde.
Primo sul palo era Zedde (San Lazzaro) su Cristallo da Clodia, secondo Pusceddu (San Secondo) su Arraju e terzo Mulas (Torretta) su Vanadio da Clodia.

Quarta prova – Dallo steccato: Vankook, Carboni; Tiago Baio, Coghe; Rombo de Sedini, Columbu; Tidoc, Chiavassa; Socrates de Bonorva, Bitti; Vittorino, Piras e Silbomba, Mulas.
Il successo andava a Piras (San Damiano) su Vittorino, davanti a Mulas (Torretta) su Silbomba e terzo Carboni su Vankook.

Quinta prova – Dallo steccato: Uan King, Arri; Anacleto, Atzeni; Violenta da Clodia, Murtas; Sultano da Clodia, Topalli; Symposium, Columbu; Forban du Pecos, Zedde e Calliope da Clodia, Manca.
A prevalere era Zedde (San Lazzaro) su Forban du Pecos, con piazza d’onore per Atzeni (Don Bosco) su Anacleto e al terzo posto Murtas su Violenta da Clodia.

Sesta prova – Dallo steccato: Ugar, Bincoletto; Bontour, Columbu; Zio Fester, Zedde; Arsenico Lupin, Caria; Adone da Clodia, Di Leo e Giacomo Lo Manto su Querida de Marchesana.
Primo sul palo era Caria su Arsenico Lupin, davanti a Zedde (San Lazzaro) su Zio Fester mentre terzo era Di Leo su Adone da Clodia.

Settima prova – Dallo steccato: Zodiaco de Aighenta, Arri; All, Murtas; Zebrino, Mula; Carilbon, Topalli; Zaffiro Azzurro, Francesconi; Voulture, Enrico Bruschelli e Ziculitth, Cersosimo.
Topalli (Santa Caterina) su Carilbon fulminava tutti, precedendo nell’ordine Cersosimo su Ziculitth e Arri (Tanaro) su Zodiaco de Aighenta.

Ottava prova – Dallo steccato: Albalonga, Mereu; Zinzula Sedilesa, Francesconi; Bramosu de Campeda (Manca); Cassandra da Clodia, Chiara e Aiò su Nanni, Topalli. Ritirato prima della partenza Diamante da Clodia (Carrus).
A vincere era Mereu su Albalonga, precedendo Topalli (Santa Caterina) su Aiò su Nanni e al terzo posto Francesconi su Zinzula Sedilesa.

Nona prova – Dallo steccato: Amore Infinito, S. Lo Manto; Spartaco da Clodia, Topalli; Dioniso da Clodia, Chiavassa; Zanon, Calvaccio; Vino Santo, Francesconi, Ambra da Clodia, Arri e Briccona da Clodia (Manca).
Ad aggiudicarsi la prova era Topalli (Santa Caterina) su Spartaco da Clodia davanti ad Arri (Tanaro) su Ambra da Clodia e terzo Manca su Briccona da Clodia.

Decima prova – Dallo steccato: Audace da Clodia, Chiti; L’Essenziale, Calvaccio; Zodiaca, E. Bruschelli; Summonte, Manca; Uthile, Cavatore; Sharm d’Oc, Chiara.
S’imponeva Chiti su Audace da Clodia, davanti ad Enrico Bruschelli su Zodiaca e al terzo posto Calvaccio con L’Essenziale.

Nella foto: un momento della terza prova della serata.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail