La Nuova Provincia > Attualità > Partito Democratico: anche ad Asti si attendono le Primarie
AttualitàAsti -

Partito Democratico: anche ad Asti si attendono le Primarie

Domenica si vota per eleggere il nuovo Segretario nazionale del Partito Democratico: sfida tra Zingaretti, Martina e Giachetti

Primarie PD: sfida tra Zingaretti, Martina e Giachetti

Ultimi giorni di campagna elettorale per i candidati alle Primarie del Partito Democratico in programma domenica prossima, 3 marzo. A contendersi la Segreteria nazionale sono Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

Sul territorio le varie mozioni, collegate ai rispettivi candidati, si stanno mobilitando per gli ultimi appuntamenti con elettori e simpatizzanti considerando che alle Primarie del PD potranno votare tutti i cittadini, anche tra 16 e 18 anni purché già registrati on line. Le votazioni sono aperte a tesserati e non; nell’Astigiano si svolgeranno nei vari seggi cittadini e in quelli provinciali. In particolare i residenti ad Asti potranno votare, dalle 8 alle 20, nei seggi collegati al numero del seggio comunale cui sono iscritti.

I seggi ad Asti

Si voterà in Comune, alla scuola media Parini, nella palestra di corso Alba, nella sede PD di corso Casale 162, al Circolo Torretta, in un gazebo che sarà allestito davanti alla chiesa del Don Bosco e in un seggio itinerante, per invalidi o ospiti di strutture sanitarie, prenotandosi al numero 0141.593217. In Provincia i seggi saranno allestiti a Castelnuovo Don Bosco, Portacomaro, Nizza, Canelli, San Damiano, Villanova, Incisa e Costigliole.

Oggi, venerdì 1° marzo, alle 19, toccherà alla mozione di Maurizio Martina incontrare gli astigiani al bar enoteca “Alfieri”, in piazza Alfieri/portici Pogliani 12. Saranno presenti l’onorevole Stefano Lepri e Monica Canalis, vice segretario regionale del PD. All’incontro politico seguirà un’apericena gratuita a base di prodotti tipici del territorio.

Tutte le informazioni sulle Primarie sono disponibili on line sul sito pdprimarie2019.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente