vaccini_foro_fineapr
Attualità
Nizza Monferrato

Più di cinquecento vaccini a Nizza per la giornata di “stress test” regionale

Le somministrazioni si svolgono al Foro Boario e alla Casa della Salute

Con oltre 500 vaccini somministrati, anche la città del “Campanòn” ha partecipato lo scorso giovedì alla giornata di “stress test regionale” riguardo alle vaccinazioni. Sono state 430 dosi al Foro Boario e 100 alla Casa della Salute. Un dato che segue già l’intensa attività del giorno precedente, mercoledì (300 dosi).

«Si procede e si lavora giorno per giorno – commenta il sindaco Simone Nosenzo – dimostrando che la rete sanitaria regionale opera alacremente quando il numero di vaccini messo a disposizione è sufficiente». Il fine settimana appena concluso ha visto svolgersi i richiami: 80 sabato e 330 domenica.

I riscontri sulla diffusione a Nizza, aggiornati a sabato, sono di 15 residenti positivi e 10 nicesi in isolamento fiduciario domiciliare. Il Sindaco notifica purtroppo 3 nuovi decessi a seguito Covid, che porta in totale a 30 persone scomparse, in condizioni connesse al Covid, sotto il “Campanòn” nella seconda ondata. Alle famiglie le condoglianze dell’amministrazione comunale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail