Seba
Attualità
Griglia delle monte

Santa Maria Nuova: sarà Sebastiano Murtas, detto Grandine, il fantino per il Palio 2021

Originario di Santu Lussurgiu, disporrà di una grande chance e si presenterà ad Asti motivatissimo dopo alcune annate caratterizzate da luci ed ombre

Per Sebastiano Murtas, fantino classe 1990, nato a Ghilarza (Oristano) ma originario di Santu Lussurgiu, le ultime annate paliesche prima della pandemia non erano state particolarmente prodighe di soddisfazioni.

Il 2021 però, in seguito a  tutto un susseguirsi di circostanze, gli offrirà una chance di notevole importanza.

Infatti il Borgo Santa Maria Nuova, rimasto senza fantino dopo la tragica scomparsa di Andrea Mari, ha deciso di affidarsi a “Grandine”, questo il soprannome di Murtas, per il Palio del prossimo 5 settembre. Smentita quindi tutta la ridda di voci che circolava nei giorni scorsi, con nomi di almeno altri quattro fantini avvicinati al Comitato rosazzurro guidato dal Rettore Marco Gonella.

Sulla monta di Santu Lussurgiu, affamata di riscatto dopo un periodo in chiaroscuro, Santa Maria Nuova ha riposto tutte le proprie speranze ed ambizioni per disputare un Palio di levatura assoluta.

Murtas, otto Palii corsi a Siena, l’ultimo nel Bruco nell’agosto 2018 su Solu Tue Due, disporrà con ogni probabilità ad Asti di una cavalla di primissimo piano, Violenta da Clodia, che allo stadio lo scorso 12 giugno aveva destato un’impressione più che positiva.

Nella foto d’archivio, Sebastiano Murtas sull’Inglese in occasione di una serata di corse allo stadio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail