La Nuova Provincia > Attualità > Torna nuovamente l’iniziativa della Nuova Provincia “Tanti auguri mamma”
AttualitàAsti -

Torna nuovamente l’iniziativa della Nuova Provincia “Tanti auguri mamma”

Visto il grande successo ottenuto negli anni precedenti, anche quest’anno riproponiamo la nostra iniziativa “Tanti auguri mamma”. Le iscrizioni delle scuole si sono ormai concluse e possiamo trarre già un primo bilancio di questa nuova edizione

Tanti auguri mamma, riparte la nostra iniziativa

Visto il grande successo ottenuto negli anni precedenti, anche quest’anno riproponiamo la nostra iniziativa “Tanti auguri mamma”.
Le iscrizioni delle scuole si sono ormai concluse e possiamo trarre già un primo bilancio di questa nuova edizione.
Anche quest’anno, possiamo dire, la partecipazione è stata molto elevata: 28 scuole di Asti e frazioni (12 materne e 16 primarie) per un totale di 150 classi e 3200 bambini.
Vediamo ora insieme come funziona l’iniziativa.
Questa è un’iniziativa che si è dimostrata positiva fin dalla sua prima edizione. Gli auguri alle mamme da parte dei figli è sempre un atto che fa piacere alle mamme e, abbiamo visto, anche ai lettori, che leggono con trasporto le dediche d’amore e d’affetto dei bambini, alcune particolarmente originali e carine.

Tanti auguri mamma: ecco come funziona

Innanzitutto è iniziata proprio in questi giorni la consegna dei cartoncini alle varie classi che hanno aderito.
I cartoncini sono suddivisi in due parti. Su un lato l’alunno dovrà scrivere o disegnare il proprio messaggio di auguri per la mamma.
L’altro lato, invece, è un un vero e proprio biglietto di auguri da regalare alla mamma nel giorno della sua festa.

Il ritiro dei cartoncini

Un incaricato della redazione ritirerà i cartoncini compilati con le dediche che verranno ribattute e pubblicate sulla Nuova Provincia insieme ai disegnini dei bimbi delle materne.
Grazie all’iscrizione le scuole riceveranno gratuitamente un kit di materiale didattico per ogni classe partecipante.
Le cartoline, debitamente compilate, verranno ritirate da parte di un incaricato del giornale a partire dal 10 aprile prossimo.
I messaggi augurali dedicati alla mamma verranno pubblicati sulla Nuova Provincia nel numero del prossimo 10 maggio.

W la scuola

Vi ricordiamo anche l’altra iniziativa del giornale dedicata al mondo scolastico: “W la scuola”. Ecco gli appuntamenti da non dimenticare: martedì 21 maggio sul giornale verrà pubblicato l’ultimo buono “W la scuola”.
Il termine per la riconsegna a scuola da parte dei bambini di tutti i buoni “W la scuola” è stato fissato per l’8 giugno, mentre il 25 giugno è il termine entro cui effettuare la richiesta dei premi tramite il sito www.wlascuola.com.
Infine il 28 giugno è il termine ultimo per la consegna da parte delle scuole alla redazione della Nuova Provincia di tutti i buoni raccolti.

Continuate la raccolta

Per la buona riuscita dell’iniziativa, ma soprattutto per regalare alla scuola tanto materiale didattico dovete proseguire la raccolta dei buoni “W la scuola”, pubblicati sull’edizione del martedì del nostro giornale. Solo così bambini, genitori, nonni, zii e parenti vari, avrete la possibilità di garantire alla scuola di vostro figlio o di vostro nipote un concreto aiuto “didattico” e consentirete alla stessa di vincere i bellissimi premi del catalogo consultabile sul sito www.wlascuola.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente