Natale nicese
Attualità
Appuntamenti e iniziative

Un presepe sociale tra le iniziative del Natale nicese

Presenti alcune statuine del presepe realizzate dagli ospiti del centro diurno del CISA Asti sud
La stagione festiva sotto il “Campanòn” è anche nel segno del sociale, grazie alla presenza di alcune statuine del presepe realizzate dagli ospiti del centro diurno del CISA Asti sud. «Sono una trentina di opere realizzate come l’anno scorso a partire dalle brattee, ovvero foglie di granturco – racconta l’assessore ai servizi sociali Ausilia Quaglia – vengono ospitate in alcune vetrine in collaborazione con l’associazione commercianti “Nizza col Cuore”».

Ad animare le stesse, oltre alle decorazioni festive e ai prodotti di ciascun esercizio, sono i disegni degli studenti delle scuole. Mentre hanno già fatto la comparsa sul centro storico le luminarie natalizie. Commenta l’assessore al commercio Arturo Cravera: «Quest’anno eccezionalmente arrivano fino a piazza XX settembre, mentre all’inizio di via Maestra si può già trovare la grande “pallina di Natale”».

Dicembre è un mese fitto di attività frutto della collaborazione tra commercianti e amministrazione: questa domenica in centro “Chapitombolo”, spettacolo circense itinerante dalle 16 alle 19; mercoledì 22 Babbo Natale sarà in via Balbo (a cura di “Al 14” e “CaldoForno”); giovedì 23 alle 21 al Foro Boario il concerto della Banda di Nizza. «Chi sotto le feste sarà ospite di uno dei ristoranti cittadini riceverà inoltre un buono sconto da spendere in uno dei negozi nicesi» conclude Alfonso Dolgetta, alla guida dell’associazione commercianti.

Nella foto: gli amministratori con le educatrici e l’associazione commercianti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail