A 79 anni muore Gipo FarassinoNelle sue canzoni c'era tutto il Piemonte
Cronaca

A 79 anni muore Gipo Farassino
Nelle sue canzoni c'era tutto il Piemonte

È scomparso questa mattina Gipo Farassino, cantautore immagine della cultura popolare piemontese fin dagli anni Sessanta. Malato da tempo, avrebbe compiuto ottant’anni a marzo; di tanto in tanto

È scomparso questa mattina Gipo Farassino, cantautore immagine della cultura popolare piemontese fin dagli anni Sessanta. Malato da tempo, avrebbe compiuto ottant’anni a marzo; di tanto in tanto frequentava Agliano Terme, dove aveva una casa. Dopo aver iniziato la carriera suonando nelle balere del Piemonte, raggiunse la popolarità con le sue canzoni in piemontese: dalla divertente “Sangon blues” all’inno “Montagne dal me Piemont”, fino ai brani in italiano come “Avere un amico”. Si dedicò alla politica con la Lega Nord, nel 1994 fu parlamentare europeo e in seguito assessore regionale durante la giunta Ghigo. Ancora nel 2010 fu sul palco per lo spettacolo “Stasseira”, mentre più di recente si esibì con realtà musicali del torinese come l’Orchestra di Porta Palazzo. Per Priuli&Verlucca ha pubblicato il romanzo “Viaggiatori paganti”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale