A Motta una fiaccolataper non dimenticare Elena Ceste
Cronaca

A Motta una fiaccolata
per non dimenticare Elena Ceste

Una fiaccolata per non dimenticare Elena Ceste e la sua misteriosa scomparsa. A quasi sei mesi dalla sua sparizione dall'abitazione di Motta di Costigliole, è l'iniziativa lanciata dalla

Una fiaccolata per non dimenticare Elena Ceste e la sua misteriosa scomparsa. A quasi sei mesi dalla sua sparizione dall'abitazione di Motta di Costigliole, è l'iniziativa lanciata dalla torinese Morena Deidda, ex compagna di scuola della donna, e sostenuta dal gruppo di persone che hanno aderito alla pagina Facebook "Ritroviamo Elena Ceste", che conta oltre 4.300 membri. L'appuntamento è per sabato 19 luglio. Alle 20 il ritrovo di fronte alla chiesa parrocchiale di Motta e alle 21 la partenza della fiaccolata in direzione della borgata Santa Margherita, dove alle 22,15 il parroco don Remo celebrerà una messa. Gli organizzatori chiedono di indossare una maglietta bianca. La fiaccolata si svolge in collaborazione con l'associazione "Penelope" che riunisce le famiglie e gli amici delle persone scomparse.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo