Arrestato ricettatore, in casa 15mila euroin pc e tablet. Foto: è vostra la refurtiva?
Cronaca

Arrestato ricettatore, in casa 15mila euro
in pc e tablet. Foto: è vostra la refurtiva?

Erano conservati più di 15mila euro in refurtiva nel deposito torinese di Ervin Pata, 29enne albanese che i carabinieri di Asti hanno arrestato per ricettazione. 29 anni, residente a Torino, Pata era

Erano conservati più di 15mila euro in refurtiva nel deposito torinese di Ervin Pata, 29enne albanese che i carabinieri di Asti hanno arrestato per ricettazione. 29 anni, residente a Torino, Pata era al centro di un’articolata indagine dei militari che hanno raccolto numerose prove a carico dell’uomo. Ieri l’individuazione del deposito, un appartamento che l’arrestato avrebbe utilizzato per nascondere il provento di furti compiuti tra Asti e Torino.
I carabinieri hanno fatto irruzione nell’alloggio, dove è stato trovato Ervin Pata; da una perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato un ingente quantità di refurtiva, tra cui 12 personal computer, 2 tablet, 100 orologi da polso, numerosissimi oggetti in argento e di bigiotteria nonché un generatore di corrente. Una prima stima ha permesso di valutare intorno ai 15mila euro l’ammontare del valore della refurtiva, che è già stata parzialmente individuata dai legittimi proprietari e restituita.
L’Arma mette a disposizione dei cittadini che sono stati vittime di furti in abitazione un servizio web per visionare la refurtiva recuperata.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo