FCB9B9A6-34A6-46CD-8D31-E95D90F44CE9
Cronaca

Asti, muore travolto dalla pianta che stava abbattendo

Ieri pomeriggio al laghetto di Vaglierano, Asti

Al laghetto di Vaglierano

Grande cordoglio ha suscitato la tragica morte ieri pomeriggio di un uomo di 62 anni travolto da un grosso ramo della pianta che stava abbattendo. L’uomo stava lavorando alla pulizia del terreno intorno al laghetto della proprietà in cui vive con la moglie e la suocera,  conosciuta in zona come Cascina Morando.

Stava potando con la motosega, insieme al cognato, una pianta che si affacciava proprio sul piccolo specchio d’acqua quando è stato colpito da un grosso ramo nella sua caduta. Un colpo terribile che non ha lasciato scampo all’abbattitore. Immediata la telefonata ai soccorritori. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Asti i quali, per sicurezza, si sono portati dietro il canotto per un eventuale soccorso dentro il laghetto. È atterrata anche l’eliambulanza ma è ripartita subito dopo, vuota, constatato il decesso della vittima. Sul posto anche i carabinieri del radiomobile che hanno ricostruito la dinamica e sentito i testimoni.

Questo letale infortunio richiama all’attenzione che bisogna porre nei lavori in campagna, soprattutto da parte di non professionisti. Con la ripresa delle attività dopo la pausa invernale è importante che vengano prese tutte le precauzioni antinfortunistiche anche per picccoli lavori agricoli.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo