breda vittorio balbo
Cronaca
Carabinieri

Asti, nuovo comandante al Reparto Operativo dei Carabinieri

Ha preso servizio ieri il tenente colonnello Vittorio Balbo, precedentemente a capo del NOE. E’ originario di Serralunga di Crea

Ieri è stato il primo giorno di lavoro “astigiano” per il tenente colonnello Vittorio Balbo, nuovo comandante del Reparto Operativo di Asti. L’ufficiale dell’Arma, 50 anni, ha preso l’incarico che era stato del maggiore Maurizio Hoffmann. O meglio, i due ufficiali si sono “scambiati” gli incarichi perchè lo stesso Hoffmann è il nuovo comandante del Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri piemontesi cui era a capo prima Balbo.

Originario di Serralunga di Crea, nel Casalese, il tenente colonnello Balbo ha maturato numerose esperienze nel campo investigativo presso i comandi di Vercelli e Novara prima di approdare al NOE di Torino.

«Sono contento di averlo qui con noi – ha detto il tenente colonnello Breda, comandante provinciale nel presentarlo – perchè è un ufficiale esperto e le sue competenze ambientali sono significative in una provincia come quella di Asti che ha fatto del suo territorio il fiore all’occhiello dello sviluppo».

Fra le competenze investigative del nuovo comandante del Reparto Operativo anche quella maturata nelle indagini sulla criminalità organizzata russa particolarmente dedita a furti in abitazione, piaga che vede la provincia di Asti sempre particolarmente colpita.

«Sono innamorato del lavoro che faccio e amo investigare»  ha detto l’ufficiale.

Il tenente colonnello Vittorio Balbo la città di Asti la conosce bene, sia per la vicinanza al suo paese di origine, sia perchè in città vivono molti amici e compagni della facoltà di Giurisprudenza di Torino presso la quale si è laureato.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail