La Nuova Provincia > Cronaca > Asti: si riaccendono i roghi al campo nomadi di via Guerra
CronacaAsti -

Asti: si riaccendono i roghi al campo nomadi di via Guerra

Ad andare a fuoco non sono stati i cavi di rame, ma cumuli di immondizia abbandonata a poche metri dall'ingresso del campo

Riecco i roghi al campo nomadi

Tra martedì e giovedì i vigili del fuoco del comando di Asti sono intervenuti in via Guerra, nei pressi del campo nomadi, per spegnere alcuni incendi divampati tra i rifiuti.

Ad andare a fuoco non sono stati i cavi di rame, ma cumuli di immondizia abbandonata a poche metri dall’ingresso del campo nomadi di Asti. I vigili del fuoco hanno lavorato alcune ore per sedare le fiamme e sul posto sono intervenuti anche gli agenti delle forze dell’ordine.

Il fumo nero, che si è alzato dalla zona interessata dal fuoco, è stato visto e fotografato da molti cittadini diventando virale sui social network (come la foto che pubblichiamo apparsa sul gruppo Facebook Asti).

Ancora una volta si chiede al sindaco Rasero di prendere provvedimenti sui responsabili degli incendi che, dopo un periodo di calma, si sono verificati riportando alla ribalta un problema che interessa la sicurezza della zona tra via Guerra e la tangenziale.

Un Commento

  • gian ha detto:

    Beh ! Non è che gli importi molto di quello che dice il sindaco. In questo momento (come se non bastasse solo 2 giorni addietro) che sono le 19.25 c’è una bella nuvola nera che si alza sempre dal solito posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente