La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, un fuoco di sterpaglie ha “affumicato” la tangenziale
Cronaca Asti -

Asti, un fuoco di sterpaglie ha “affumicato” la tangenziale

Intervento stasera dei vigili del fuoco sulla piana di San Marzanotto

Intervento dei Vigili del Fuoco

Intervento terminato poco fa sulla piana di San Marzanotto in un campo confinante con l’autostrada Asti-Alba per i Vigili del fuoco di Asti che sono stati chiamati a causa di un vasto fumo che ha invaso le carreggiate riducendo la visibilità agli automobilisti di passaggio.

Una volta sul posto i vigili hanno individuato il fuoco appiccato e tenuto sotto controllo da una persona che aveva deciso così di disfarsi di alcune sterpaglie secche. Nessun pericolo di propagazione, ma quel fumo bianco rischiava di provocare incidenti sulla vicina strada al alto scorrimento. Di qui la decisione di spegnerlo con l’autobotte intervenuta.

Sulle autoscale per i soccorsi a persone colte da malore in casa

E questo è solo l’ultimo intervento di una giornata che stamattina era iniziata con la chiamata in viale Partigiani dove una donna si era sentita male in casa ed era necessario aprire la strada ai soccorritori. Un soccorso che è stato reso possibile dall’intervento dell’autoscala che ha consentito di raggiungere l’appartamento ai piani alti e di aprire ai medici e infermieri del 118.
Sempre per un malore in casa ieri sono intervenuti i Vigili del fuoco volontari del distaccamento di Villanova. Le squadre, insieme alla Croce Rossa di Villafranca hanno risposto alla chiamata che arrivava dal centro di San Paolo Solbrito dove alcuni amici erano preoccupati di una persona chiusa in casa che  non dava notizie di se.

Bobina da 15 tonnellate sospesa per riportare il Tir in strada

Ieri singolare operazione a Ferrere dove il rimorchio di unTir era finito fuoristrada. Per rimetterlo in carreggiata inVigili del fuoco hanno sollevato con un’autogru la pesante bobina di lamiera da 15 tonnellate trasportata sul rimorchio.

Articolo precedente
Articolo precedente