rave
Cronaca
Polizia

Asti, una trentina di ragazzi al rave party sulle rive del Tanaro

La musica ad alto volume segnalata alla Polizia che ha identificato cinque organizzatori; uno è stato denunciato per furto di energia elettrica

Non ci sono i numeri che quest’estate hanno preoccupato gli abitanti di una zona del Viterbese,  ma comunque anche Asti ha avuto il suo “tentativo” di rave party.

E’ stata la Volante, con la Digos della Questura di Asti, domenica mattina ad intervenire nella zona di San Marzanotto dove alcune persone avevano dato vita ad un piccolo rave party.

La Polizia è arrivata sul posto dopo aver ricevuto diverse segnalazioni di una festa con musica ad alto volume sulle sponde del Tanaro e, in effetti, nella mattinata di domenica il personale della Digos ha intercettato un ragazzo di 24 anni, residente in provincia di Asti, mentre stava andando verso la propria auto per far rientro a casa dopo aver trascorso la nottata in un terreno vicino con una trentina di coetanei.

All’arrivo della Polizia erano rimaste solo 5 persone, tutti giovani fra i 17 e i 21 anni, tutti dell’Astigiano e di altre città del Piemonte. Stavano caricando la strumentazione: impianto audio, amplificatore, casse in legno alimentati da un cavo elettrico abusivamente collegato ad un palo della rete pubblica.

Il ragazzo proprietario dell’impianto è stato denunciato per il furto aggravato dell’energia elettrica mentre gli altri sono stati segnalati per il reato di invasione di terreni o edifici.

(foto di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail