Astigiani alla guida sotto alcool e droga denunciati nella notte ad Alba
Cronaca

Astigiani alla guida sotto alcool e droga denunciati nella notte ad Alba

Si è conclusa nelle prime ore di domenica mattina una vasta operazione dei Carabinieri di Alba iniziata nella tarda serata di sabato per garantire maggiore sicurezza sulle strade nel weekend. I

Si è conclusa nelle prime ore di domenica mattina una vasta operazione dei Carabinieri di Alba iniziata nella tarda serata di sabato per garantire maggiore sicurezza sulle strade nel weekend. I controlli, a cui hanno partecipato 14 militari albesi con l’ausilio di etilometri, hanno portato alla denuncia in stato di libertà di 6 persone per vari reati, al ritiro di 5 patenti di guida per abuso di alcool o uso di droga e alla segnalazione in Prefettura di 4 minorenni trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

Due le denunce per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica nei pressi di una nota discoteca a San Cassiano. Tra loro un 23enne operario di Asti si era messo alla guida della sua Seat Ibiza completamente ubriaco andando a finire contro un cartello stradale. I militari hanno accertato che aveva un tasso alcolemico del 2,6%, più di cinque volte superiore al limite massimo consentito. Per lui, oltre alla denuncia penale, ritiro della patente e sequestro dell’auto. Una ragazza 21enne, studentessa universitaria di San Damiano d'Asti, è stata invece fermata in corso Torino alla guida di una Lancia Y e, sottoposta all’esame dell’etilometro, ha fatto rilevare un tasso dell’1,3%. Per lei denuncia e ritiro patente.

Nella notte bloccati anche due cittadini macedoni. Il primo, 24enne di Costigliole d'Asti, è stato fermato in corso Asti alla guida di un suv. Presentava evidenti sintomi da assunzione di droga ed i carabinieri lo hanno condotto in ospedale dove è risultato positivo a cocaina e cannabinoidi. In questo caso denuncia per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, ritiro patente e sequestro del suv. Il secondo è un 19enne che abita a Neive (Cn), denunciato per guida senza patente (mai conseguita) di un monovolume Renault, intestato al padre, in corso Europa. Oltre alla denuncia è scattato anche il sequestro del mezzo poiché da ben tre mesi privo di copertura assicurativa obbligatoria.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale