Baldichieri, sventato furto in abitazione da parte dei carabinieri
Cronaca

Baldichieri, sventato furto in abitazione da parte dei carabinieri

Nella notte tra giovedì e venerdì i carabinieri di Villanova d’Asti e delle stazioni di Montafia Montemagno hanno sventato un furto in un'abitazione di una anziana signora residente a

Nella notte tra giovedì e venerdì i carabinieri di Villanova d’Asti e delle stazioni di Montafia Montemagno hanno sventato un furto in un'abitazione di una anziana signora residente a Baldichieri d’Asti. Alle 3 circa, i militari sono intervenuti, a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112, fatta da un cittadino che aveva notato una Audi di colore nero parcheggiata nei pressi dell’abitazione della signora, dalla quale aveva visto scendere gli occupanti che, dopo aver indossato i passamontagna avevano scavalcato la recinzione della casa.

Il tempestivo dispositivo attuato dagli operatori della centrale operativa ha permesso ai carabinieri, giunti dopo pochi minuti sul luogo della segnalazione, di sorprendere i malfattori ancora sul luogo del reato. I ladri, alla vista delle uniformi ed approfittando del buio, si sono dati ad una precipitosa fuga a piedi per le campagne circostanti in direzione della linea ferroviaria Asti–Torino, riuscendo a far perdere le loro tracce. A quel punto gli operanti hanno proceduto a svegliare l’anziana proprietaria, ignara di quanto era poco prima accaduto, e ad ispezionare l’abitazione appurando che i ladri erano riusciti a forzare la porta di ingresso non riuscendo però a mettere a segno il furto poiché “disturbati” dall'intervento dei carabinieri.

I militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro una Audi RS6 di colore nero, con targhe straniere, rubata il 20 giugno scorso a Peschiera del Garda (Bs) ad un turista tedesco a bordo della quale sono stati rinvenute un paio di cesoie di grandi dimensioni, una “katana”, un computer portatile e le targhe di una autovettura, di proprietà di una concessionaria di Brescia che ne aveva denunciato il furto il 26 giugno scorso. I militari stanno lavorando per identificare gli autori del tentato furto.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo